La Nuova Provincia > Food > Asti: la stagione del tartufo incontra i giorni della bagna cauda
FoodAsti -

Asti: la stagione del tartufo incontra i giorni della bagna cauda

La stagione delle fiere del tartufo disseminate in tutto il territorio astigiano è arrivata al suo giro di boa e si appresta a presentare gli appuntamenti di novembre che, normalmente, sono quelli che offrono una maggior quantità di prodotto

Con La nuova provincia l’inserto Terra & Tavola

Atteso l’appuntamento ad Asti ma anche a Murisengo, Castelnuovo Don Bosco, Montegrosso, Cortazzone, Canelli, Mombaruzzo. In ognuno di questi paesi intorno al profumatissimo tubero si sono innestati tanti eventi sia gastronomici che di divertimento ed attrattiva.

Verso la fine del mese, sua maestà il tartufo incrocia sulla sua strada una “regina” della tavola astigiana e piemontese: la bagna cauda.

Il momento clou sarà il Bagna Cauda Day che, nato ad Asti, si sta espandendo in tutto il mondo. Un grande flash mob gastronomico che vede migliaia di persone sedersi a tavola nello stesso momento e allo stesso prezzo indossando lo stesso bavaglione (quest’anno firmato da Giacomo Ghiazza) per rendere omaggio a quello che da piatto povero e pure un po’ snobbato per via del suo gusto rustico e deciso è diventato invece una prima scelta di persone di tutte le età.

Sempre per palati educati ai sapori della migliore tradizione ci sono gli appuntamenti con il fritto misto piemontese, altro piatto cult del nostro territorio. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente