La Nuova Provincia > Senza categoria > Calcio/ Barcellona-Real, che spettacolo: finisce 3-2
Senza categoriaAsti -

Calcio/ Barcellona-Real, che spettacolo: finisce 3-2

Milano, 24 ago (TMNews) – Il Barcellona batte 3-2 il Real Madrid nella sfida d’andata della Supercoppa di Spagna. Al Camp Nou la squadra di Vilanova si impone in rimonta: al gol di Cristiano Ronaldo


Milano, 24 ago (TMNews)
– Il Barcellona batte 3-2 il Real Madrid nella sfida d’andata della Supercoppa di Spagna. Al Camp Nou la squadra di Vilanova si impone in rimonta: al gol di Cristiano Ronaldo in apertura di ripresa replicano Pedro, Messi su rigore e Xavi. Le merengues accorciano nel finale grazie a una rete di Di Maria che approfitta di una clamorosa papera di Valdes. Primo tempo senza squilli, con poche emozioni e portieri praticamente inoperosi. Il più vivace è Sanchez, che chiede un rigore dopo un contatto molto dubbio in area di rigore con Sergio Ramos. Scena simile a inizio ripresa, quando l’ex attaccante dell’Udinese viene toccato da Arbeloa e protesta platealmente: l’arbitro fa proseguire tra le proteste della squadra di Vilanova.

La partita si sblocca improvvisamente al 55′: corner dalla sinistra di Ozil, difesa del Barcellona immobile e colpo di testa vincente di Cristiano Ronaldo che non dà scampo a Valdes. La gioia del Real Madrid dura meno di un minuto: splendido lancio in profondità di Mascherano per Pedro, che controlla in velocità e batte Casillas con un diagonale di destro che finisce nell’angolino. Il Clasico ora è bellissimo, con emozioni da una parte e dall’altra. Al 70′ il Barcellona va in vantaggio: Iniesta ubriaca Sergio Ramos che lo stende in area di rigore. Il rigore è netto e dal dischetto Messi spiazza Casillas firmando il suo terzo gol stagionale dopo la doppietta all’esordio nella Liga contro la Real Sociedad. Per l’argentino è la 14esima rete in carriera ai rivali storici del Real Madrid.

Il gol accende l’entusiasmo del Camp Nou e i blaugrana si scatenano. Al 78′ magia di Iniesta, che manda in tilt la difesa madridista e confeziona un assist da urlo per Xavi che, tutto solo davanti a Casillas, non può sbagliare. È il gol del 3-1 e per la squadra di Mourinho adesso si fa dura. Il Barcellona sembra padrone del campo, Casillas si supera su Messi, ma sul capovolgimento di fronte accade l’incredibile: Valdes sbaglia il controllo con i piedi su un innocuo retropassaggio, perde malamente il pallone e si fa uccellare da Di Maria che insacca a porta vuota. La Supercoppa è ancora apertissima: il ritorno al Bernabeu, in programma mercoledì 29 agosto, sarà un’altra battaglia.

Articolo precedente
Articolo precedente