Disagio psicologico 4
Benessere
Salute

Psicologo o psicoterapeuta? Ecco a chi rivolgersi in caso di disagio

La sede provinciale dell’Ordine degli psicologi del Piemonte spiega la differenza tra le due figure di professionisti

La pandemia e l’attuale crisi geopolitica ci hanno esposto ad uno stato di stress prolungato che ha portato sempre più persone a sviluppare un disagio di tipo psicologico. Questa situazione di malessere influisce sulla salute e può portare chi ne soffre alla richiesta di un intervento specialistico.
La sede provinciale dell’Ordine degli psicologi del Piemonte, la cui referente è la dott.ssa Giulia Guasco, ha intrapreso una campagna di comunicazione per promuovere informazione e consapevolezza sulla salute e sulla specificità delle professioni psicologiche.
Lo psicologo e lo psicoterapeuta si occupano del benessere e della salute psicologica dell’individuo, ma qual è la differenza tra le due figure?

Lo psicologo

Lo psicologo, attraverso la conduzione di colloqui clinici e, ove sia necessario, la somministrazione di test di indagine, può formulare una valutazione del problema riportato e individuare l’intervento e il professionista più idoneo alla sua risoluzione. Nel caso in cui la richiesta di aiuto sia legata ad una situazione particolare, limitata nel tempo – come per esempio il dover prendere una decisione importante, la scoperta di una malattia o un momento stressante sul lavoro – la consulenza psicologica può proseguire con un percorso di sostegno finalizzato a supportare il paziente nel rilanciare le proprie risorse personali e nella gestione emotiva del problema.

Lo psicoterapeuta

Lo psicoterapeuta, invece, è un professionista laureato in Psicologia o Medicina e chirurgia che ha conseguito una ulteriore specializzazione, almeno quadriennale, che prevede una formazione teorica e pratica sul trattamento psicoterapeutico. La psicoterapia accompagna la persona nell’individuare la reale origine della sofferenza percepita e si occupa della cura della sintomatologia o del disagio psicologico attraverso un percorso di conoscenza profonda di sé che porta ad un cambiamento e ad una maturazione sul piano emotivo, cognitivo, relazionale e comportamentale. Lo strumento utilizzato è generalmente quello del colloquio e della relazione terapeutica, condotti attraverso una specifica metodologia di natura tecnico-scientifica.
L’elenco regionale dei professionisti abilitati è consultabile sul sito https://ordinepsicologi.piemonte.it/. Per informazioni: asti@ordinepsicologi.piemonte.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo