Gas kitchen stove cook with blue flames burning. Panel from steel with a gas
Casa
Il consiglio

Riscaldamenti spenti, è possibile risparmiare ulteriormente sul gas dell’abitazione?

Il gas naturale è una delle fonti di energia ormai più diffuse ma può pesare sulla bolletta, e non poco, specie nei mesi invernali

La risposta è sì. Il gas naturale è una delle fonti di energia ormai più diffuse ma può pesare sulla bolletta, e non poco, specie nei mesi invernali. Ma con l’arrivo della primavera e dei mesi più caldi viene meno una delle voci di costo più importanti quando si parla di gas naturale, ovvero il riscaldamento della propria abitazione. Il gas naturale, però, oltre che per riscaldare gli ambienti viene utilizzato per il riscaldamento dell’acqua e in cucina per la preparazione dei cibi. Occorre, dunque, prestare molta attenzione anche a questi utilizzi al fine di ridurre ulteriormente i consumi e risparmiare sulla bolletta mensile.   

La prima cosa da attenzionare è la caldaia. Oggi il mercato offre sistemi tecnologici ed efficienti che consentono quindi un consumo di gas decisamente inferiore rispetto a modelli più datati. Valutare, dunque, la sostituzione della caldaia con modelli più moderni prestando sempre, e in ogni caso, molta attenzione alla manutenzione e la pulizia della stessa, in primis al flusso di areazione per non ostacolarne o comprometterne il corretto funzionamento. 

Il secondo suggerimento riguarda, invece, la cucina. In questo caso basta spegnere il forno a gas poco prima del tempo di cottura o utilizzare pentole a pressione (o i coperchi su quelle tradizionali) per sfruttare al meglio il calore già generato e quindi risparmiare sul consumo di gas. 

Relativamente ai flussi dell’acqua è consigliabile aprire i rubinetti moderatamente poiché un eccessivo utilizzo dell’acqua calda vuol dire maggiori consumi di gas. Infine, per risparmiare è molto importante la scelta dell’offerta gas casa tra quelle attualmente disponibili sul mercato. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail