freestocks-m7zKB91brGo-unsplash
I consigli di
Telefonia

Qual è la migliore rete mobile in Italia?

Il Centro Studi di Altroconsumo ha diffuso i risultati dei test raccolti dagli utenti dell’app CheBanda

Qual è la migliore rete mobile in Italia? Secondo il Centro Studi di Altroconsumo è Vodafone: sono stati resi noti i risultati dei test condotti nel corso del 2021 dagli utenti dell’app CheBanda. Quest’ultima rappresenta uno strumento che consente di misurare la qualità e la velocità delle reti mobili.  I risultati dell’analisi sono emersi sulla base di oltre 80mila test condotti da oltre 23mila utenti nell’anno da poco conclusosi. Significa che ogni utente ha effettuato circa 4 test all’anno: ciò restituisce un quadro fedele e affidabile della qualità delle reti prese in considerazione. Sono quattro i parametri che hanno inciso sul ranking: velocità di download; velocità di upload; qualità della navigazione internet (intesa come velocità di caricamento delle pagine); e qualità della trasmissione di video in streaming (velocità di caricamento dei video e fluidità della visione). 

Qual è la migliore rete mobile in Italia?

La fotografia delle reti mobili italiane arriva puntualmente ogni anno ed è firmata dal Centro Studi della più grande organizzazione di consumatori del nostro paese. Osservando i risultati si evince che la rete 4G Vodafone garantisce le migliori prestazioni: ha ottenuto complessivamente 26.646 punti, ovvero circa 3mila in più del secondo operatore in graduatoria. La qualità della rete Vodafone non teme confronti e ciò le consente di primeggiare fra gli altri operatori del territorio nazionale. Vodafone si è distinta in tutti i parametri: per esempio la velocità media di download su rete 4G è di circa 40 Mbps, mentre la velocità di upload sfiora i 10 Mbps. In entrambi i casi si supera la media nazionale, che è rispettivamente di 35,7 Mbps in download e 9 Mbps in upload.

Migliora la velocità in download

Se si confrontano i risultati con il 2020 ci si accorgerà di un generale miglioramento della velocità di download. Ciò è dovuto sia al potenziamento delle reti mobili che alla riduzione del traffico rispetto ai picchi toccati durante il lockdown. Ecco dunque un incremento registrato da parte degli utenti Vodafone del 52% sull’anno precedente. Non solo download e upload: come detto, per valutare la qualità di navigazione il test CheBanda considera anche i tempi di caricamento delle pagine internet e la capacità di garantire una corretta visualizzazione dei contenuti. Se il tempo di caricamento si mantiene entro i 10 secondi si può parlare di buon risultato. E nei test su Vodafone ciò si è ottenuto nel 96% dei casi. 

Primeggia in 12 regioni su 16

Per quanto riguarda la visione di video in streaming per esprimere giudizi ci si basa sui tempi di caricamento e di buffering. La soglia temporale per registrare una qualità “buona” è 12 secondi e Vodafone l’ha fatta registrare nell’83% dei casi. Ossia soltanto un punto percentuale sotto all’operatore piazzatosi al primo posto. Spostiamoci poi sull’analisi della distribuzione geografica del test. La rete Vodafone è risultata la migliore in 12 delle 16 regioni per le quali sono disponibili dati completi. E lo stesso vale per 6 delle 8 principali città italiane. L’ultima battuta è per l’app CheBanda: un’applicazione gratuita disponibile per gli utenti Android e iOS e permette di fare un semplice test di velocità oppure un test più approfondito per verificare la qualità della propria rete mobile.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail