Technician servicing the gas boiler for hot water and heating
I consigli di
Riscaldamento

Una nuova caldaia scontata del 65%: da Biasi Luciano l’innovazione è alla portata di tutti

L’azienda astigiana, leader nel settore, offre la possibilità di installare nuovi impianti con la cessione del credito in fattura

Mai come in questo periodo conviene sostituire la vecchia caldaia dell’impianto di riscaldamento, non più efficiente e inquinante, con una nuova di ultima generazione. Grazie al Decreto Rinascita e agli incentivi predisposti dal MiSe, cambiare una caldaia, sia a casa di privati, sia nei luoghi di lavoro, è un vero affare perché si ottiene uno sconto in fattura, immediato, fino al 65% del costo della stessa.

Il bonus per la sostituzione di vecchie caldaia è stato confermato per il 2021 e l’azienda Biasi Luciano, con sede ad Asti (corso Ivrea 40) e a Canelli (corso Libertà 71) è leader nel settore dal 1970, prima con il suo fondatore, Luciano, poi con i figli Fabio e Davide che ancora oggi portano avanti l’impresa di famiglia.

Installatori autorizzati Riello per Asti e provincia, gli specialisti di Biasi stanno lavorando a ritmo serrato nella sostituzione delle caldaia offrendo, grazie proprio alla collaborazione con Riello, uno sconto immediato in fattura tramite la cessione del credito. Uno sconto che arriva fino al 65% del dovuto anziché, come previsto dalla normativa, optare per una detrazione fiscale del 50 o del 65% spalmata su 10 anni.

La sede dell’azienda in corso Ivrea, ad Asti

«L’aspetto interessante – spiega Fabio Biasi – è dato dal fatto che lo sconto in fattura è riconosciuto a tutti, non solo a chi vanta crediti consistenti sulle tasse. La legge impone che tutte le caldaie più vecchie, prive dei requisiti minimi richiesti dalla Regione Piemonte in termini di sicurezza ed efficienza, debbano essere sostituite. Quindi c’è un obbligo, ma anche una grande opportunità data dal Decreto che prevede la detrazione fiscale sull’Irpef o lo sconto immediato in fattura con la cessione del credito».

L’azienda Biasi Luciano si occupa di sbrigare tutte le pratiche per ottenere lo sconto immediato nella sostituzione della caldaia e, se fosse necessario, prevede anche comodi pagamenti rateali per la quota restante così da rendere ancora più facile e alla portata di tutti l’installazione di una nuova caldaia.

Nel frattempo ricordiamo che ogni anno i proprietari di caldaie sono tenuti, per legge, ad effettuare una manutenzione ordinaria rivolgendosi ad un centro di assistenza autorizzato che certifichi il corretto funzionamento dell’impianto. Poi, periodicamente, è obbligatorio effettuare l’analisi dei fumi che dev’essere fatta ogni 4 anni per le caldaie più nuove e con maggiore frequenza con il passare degli anni.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Biasi Luciano.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail