nissan-ariya-asti-errebi
Motori
Test drive

Nissan Ariya Day: all’Errebi di Asti è protagonista il Suv 100% elettrico

Alla concessionaria di corso Alessandria le prime prove astigiane del nuovo crossover elettrico in casa Nissan

Si è conclusa ieri, mercoledì, una giornata di test drive molto speciale presso la concessionaria Errebi Nissan in corso Alessandria, 561. Ariya, il nuovo crossover 100% elettrico in casa Nissan, da pochi giorni configurabile e preordinabile (i primi arrivi sono previsti entro l’estate) ha colorito il salone Errebi di Asti. La vettura non era solo in esposizione ma, appunto, disponibile a test drive.

«Come è giusto che sia, una vettura del genere non può essere commentata se non dopo l’esperienza di guida. La semplicità e l’eleganza degli esterni anticipano gli interni capienti e rilassanti dando la sensazione del salotto di casa» ha esordito Alfonso Pepe, Direttore Commerciale Errebi,.

Molti clienti storici Nissan, ma anche solo curiosi, si sono affollati in concessionaria per prenotare un test drive con i Personal Mobility Manager (i consulenti alle vendite di Errebi) Riccardo e Marco.

La proprietà di Errebi, i fratelli Luca e Stefano Borsello, hanno presidiato l’evento e per l’occasione anche lo Zone Manager Nissan, Michele Maniccia, ha raggiunto la concessionaria per l’aperitivo di fine giornata.

Alfonso Pepe ha così commentato l’esperienza di guida del nuovo Suv 100% elettrico: «Nissan ha abituato il pubblico ad un comfort di guida importante che Ariya conferma garantendo tra le altre cose una posizione sopraelevata che la contraddistingue rispetto alle altre vetture. Altro punto di forza di Nissan, come sarà abituato il cliente Nissan, è la tecnologia di bordo. Ariya da questo punto di vista è ben attrezzato e incorpora già delle chicche che immagino diventeranno poi lo standard per tutte le auto della gamma».

I clienti che hanno provato l’auto sono rimasti positivamente sorpresi dal relax degli interni. Michele Maniccia ha ribadito che tra i moniti che hanno spinto la casa auto giapponese, un punto cardine era proprio quello di “dare la sensazione di una goccia di rugiada che cade su una foglia nelle mattine di primavera”. Un’esperienza poetica ma che non rinuncia alla grinta che solo un veicolo elettrico sa offrire.

Tra le altre considerazioni di Alfonso Pepe anche quella che si tratta di “una Leaf evoluta”. 

Stefano Borsello

«Ricordiamo che la Nissan Leaf è stata una delle prime vetture al mondo 100% elettriche e questa è chiaramente una garanzia quando si vuole optare per la mobilità elettrica. E siamo davvero orgogliosi di rappresentare questo marchio in Piemonte” ha poi aggiunto Stefano Borsello, Ad e Direttore Marketing di Errebi.

L’evento di ieri si inserisce in una serie di iniziative che Errebi porta avanti nel territorio piemontese e ligure nelle diverse sedi del gruppo. Sul sito errebimobility.com sono ben evidenziati i brand rappresentati e nell’area News sono disponibili tutti gli appuntamenti e le promozioni in corso.

Errebi Mobility è il nome di un progetto che la società Errebi SpA sta portando avanti da anni e che il periodo di lockdown e pandemia non ha fatto che accelerare.

Con il nome di Errebi Mobility si vuole sintetizzare un’offerta completa di mobilità sostenibile. Stefano Borsello ha così spiegato il progetto che ha superato da tempo la fase di start-up: «La società Errebi, che come molti sanno nell’Astigiano, prende il nome da mio padre Roberto Borsello, si è evoluta nel tempo ben prima di altre concessionarie auto. Abbiamo deciso di anticipare i trend di mercato e ampliare l’offerta della nostra concessionaria divenendo anche concessionaria Yamaha, Fantic, Caballero, Urbanemobility (ex M.T. Distribution). Ma l’aspetto più importante che caratterizza Errebi e che ha portato la società a parlare di mobilità a 360° nasce dal fatto che abbiamo all’interno della nostra sede principale in corso Alessandria 471 anche la società SOS Autodemolizioni. Siamo in grado di seguire il ciclo di vita del prodotto, dalla vendita dell’autoveicolo, alla manutenzione ordinaria e straordinaria, sino allo smaltimento ecosostenibile». 

Per avere aggiornamenti sulle iniziative e sui trend di settore è possibile consultare il sito dedicato: news.errebimobility.com

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail