586ECF90-2978-44C1-9558-C39BCEAC90C9
Sport e Palio

Calcio dilettantistico fermo fino al 24 novembre, prosegue il futsal

Rugby e pallavolo avevano fissato il via a fine novembre

Calcio dilettantistico fermo fino al 24 novembre, prosegue il futsal

 

Il nuovo DPCM emanato nelle scorse ore ha comportato restrizioni pesanti nell’ambito sportivo e non solo. Per quel che concerne l’attività ludico ginnica da sottolineare la chiusura a partire da lunedì 26 ottobre dei centri natatori e delle palestre, con ovvi ed ingenti danni per i gestori delle stesse. Restano aperti i circoli con le limitazioni riguardanti gli sport di contatto: si può quindi proseguire a giocare a tennis per esempio. Per quel che riguarda gli sport agonistici dilettantistici vengono fermati fino al 24 novembre tutti i campionati di calcio dall’eccellenza in giù, proseguono invece i campionati di Calcio A 5 riguardanti le formazioni astigiane di serie B, come A ed A2; per quel che concerne gli altri sport da sottolineare come il rugby e la pallavolo avessero fissato il via dei campionati al termine del mese di novembre quando, salvo variazioni, i tornei dovrebbero iniziare. Inutile sottolineare come lo stato attuale oltre alla difficoltà legata all’emergenza sanitaria in moltissimi ambiti pervada la preoccupazione legata ai disagi economici.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail