email celi - email celi - MILANO 13-04-1990 SANDRO CIOTTI ED AMERI GIOCANO A CARTE FOTO OMEGA (Agenzia: OMEGA)  (NomeArchivio: OMG41hr3.JPG)
Sport e Palio

“Tutto il calcio minuto per minuto”: il via 61 anni fa

Il primo conduttore del programma è stato Roberto Bortoluzzi, che occupò questo incarico fino al 1986, quandò andò in pensione per raggiunti limiti di età

Sono passati 61 anni dalla nascita di “Tutto il calcio minuto per minuto”, popolare trasmissione di Rai Radio 1 dedicata alle radiocronache in diretta del campionato italiano di calcio. La prima puntata di questo programma storico, infatti, andò in onda domenica 10 gennaio 1960.

Questi i risultati delle partite di Serie A che ebbero luogo in quella giornata, la quattordicesima di andata: Alessandria-Padova 0-0; Atalanta-Udinese 0-0; Bari-Lazio 0-0; Bologna-Napoli 4-1; Fiorentina-Sampdoria 4-0; Genoa-Spal 0-1; Milan-Juventus 0-2; Palermo-Inter 1-1; Roma-Lanerossi Vicenza 3-1. Vinse lo scudetto ’59-60 la Juventus, prima nella classifica finale con otto lunghezze di vantaggio sulla Fiorentina (erano ancora due i punti per vittoria). Capocannoniere di quel torneo il bianconero Omar Sivori con 27 reti.

Il primo conduttore del programma è stato Roberto Bortoluzzi, che occupò questo incarico fino al 1986, quandò andò in pensione per raggiunti limiti di età. Ideata nel ’59 da Guglielmo Moretti, Roberto Bortoluzzi e Sergio Zavoli, la trasmissione venne diretta successivamente da Massimo De Luca e Alfredo Provenzali, mentre il conduttore attuale è Filippo Corsini.

“Tutto il calcio minuto per minuto” incollava all’orecchio milioni di sportivi, e ai tempi di maggior ascolto fece registrare addirittura il 75 per cento di share. Tra i principali radiocronisti che hanno fatto la storia di questo programma, meritano di essere citati gli indimenticabili Nicolò Carosio, Enrico Ameri e Sandro Ciotti, oltre al 68enne Riccardo Cucchi. Quest’ultimo portò a termine la propria esperienza radiofonica il 12 febbraio 2017 commentando la partita Inter-Empoli, vinta dai nerazzurri con il risultato di 2-0.

Gianni Truffa

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail