Premiazione campioni italiani
Sport
Motori

Alfieri Christmas Party di successo per il Motoclub Alfieri

La serata si è svolta “Da Mariuccia”, a Tigliole d’Asti, e ha visto la partecipazione di oltre cento persone, tra soci, piloti e amici

E’ andato in scena nei giorni scorsi il consueto appuntamento della tradizione targato Moto club Alfieri, con la cena sociale “Alfieri Christmas Party”. La serata si è svolta “Da Mariuccia”, a Tigliole d’Asti, e ha visto la partecipazione di oltre cento persone, tra soci, piloti e amici dell’Alfieri. La cena ha seguito la tradizione piemontese e, tra una sorpresa e l’altra, è stato presentato ufficialmente il nuovo consiglio direttivo, insediatosi lo scorso novembre, dopo un bilancio di quanto fatto nel 2022, tra l’organizzazione della Six Days e molto altro.

Dopo 27 anni, quindi, lo storico presidente Giorgio Bandoli ha passato il testimone al nuovo presidente, Roberto Galati. Con lui si è insediato anche il nuovo direttivo, così composto: Vicepresidente Franco Tacchino, segretario Nicolino D’alto. I consiglieri: Giovanni Boffa, Massimo Negro, Massimo Del Vecchio, Riccardo Pesante, Alessandro Candela, Filippo Carbone. Un evento storico per il sodalizio astigiano: l’ormai ex presidente Bandoli ha fatto parte del direttivo per 32 anni, di cui 27 in veste di presidente e 5 in qualità di vice. Per lui tante sorprese durante la serata, tra cui un video che racchiude le tantissime testimonianze di amici, soci e piloti, che in lui, oltre che un ottimo presidente, hanno trovato anche un grande amico.

Durante la serata è avvenuta anche la premiazione dei campioni italiani enduro Jordi Gardiol e Christian Natta e del campione regionale di Supermoto, Rocco Talarico. Menzione speciale per
Davide Soreca. Successivamente è stato dato spazio alla premiazione della gara sociale, con Christian Natta, Mattia Grande, Samuele Gilardi e Antonio Marino (non presente). Infine è stato
presentato il progetto del moto club Alfieri con il mini enduro ed è avvenuta la premiazione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo