Gilberto
Sport
Pallapugno

Araldica Castagnole battuta a Cortemilia, la Merlese espugna il “Mermet”

Canalese “corsara” a Cuneo, nel posticipo di lunedì la Virtus Langhe batte in volata l’Imperiese

Non sono mancate le sorprese nel terzo turno d’andata del massimo campionato di pallapugno. Su tutte spicca l’impresa compiuta dalla Merlese di Gilberto Torino (foto), vittoriosa al “Mermet” sull’Albeisa per 9 a 6. Quasi tre ore di gioco, moltissimi i giochi risoltisi ai vantaggi oppure alla “unica”. Dopo l’1 a 0 a favore di Campagno, la Merlese metteva a referto un filotto di quattro punti andando al riposo in vantaggio 5 a 3.

Nella ripresa i monregalesi allungavano, 4 a 7 il parziale, l’Albeisa si riportava in scia (6 a 7) ma falliva l’aggancio ed erano gli ospiti a prevalere per 9 a 6. L’Araldica Castagnole, priva di Amoretti, si è arresa a Cortemilia Prima parte del match in equilibrio, 3 a 3 il parziale, poi i locali acceleravano e andavano al riposo avanti a 5 a 3. Subito un punto per gli astigiani dopo l’intervallo ma si trattava di un fuoco di paglia, poiché Vacchetto e compagni con un filotto di quattro giochi archiviavano la pratica. Colpaccio della Canalese a Dolcedo e vittoria sudata per l’Augusto Manzo sul campo di casa a spese della Bormidese.

Nel posticipo di lunedì vittoria allo sprint della Virtus Langhe a spese dell’Imperiese: 9 a 8 il risultato, 4 a 4 il parziale all’intervallo.

Serie A (Terza d’andata): Cuneo-Canalese 5-9; Augusto Manzo Santo Stefano Belbo-Bormidese 9-7; Albeisa-Merlese 6-9; Cortemilia-Araldica Castagnole Lanze 9-4; Virtus Langhe-Imperiese 9-8.

Classifica: Canalese, Augusto Manzo, Cortemilia, Virtus Langhe e Merlese punti 2; Albeisa, Cuneo, Imperiese, Bormidese e Araldica Castagnole 1.

Prossimo turno – Sabato 30 aprile, ore 15: Imperiese-Cuneo; Canalese-Albeisa; Merlese-Cortemilia.
Domenica 1 maggio, ore 15: Araldica Castagnole Lanze-Augusto Manzo; Bormidese-Virtus Langhe.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo