arcs
Sport
Tiro con l’arco

Arcieri della Quercia in evidenza a Novara

La giovanissima Giada Marengo, che già ha abituato tutti a risultati eccellenti, ha chiuso la gara laureandosi a pieni voti campionessa regionale nella categoria ragazze

Sono andati in scena, nel weekend, i campionati regionali indoor di tiro con l’arco, in un Pala Igor di Novara sapientemente allestito dalla compagnia Arcieri Cameri, sotto la guida del presidente Rocco Tarullo. Davvero tanti i partecipanti da tutta la regione, alcuni a caccia delle ultime chances per la qualificazione ai campionati italiani che si terranno a Rimini a fine mese. Non gli arcieri della Quercia i cui portabandiera, il trio Marengo, sì è qualificato per la massima competizione nazionale già da mesi.

Il padre, Roberto, granitica certezza della compagnia, ha ottenuto invece la medaglia d’argento nella classifica di classe confermandosi per il secondo anno di fila vicecampione regionale senior e accedendo col quinto punteggio assoluto agli scontri diretti, prima contro il talento della nazionale giovanile Simone Dezani, battuto 6-2, poi contro un altro azzurro, il campione regionale uscente Andrea Cammilleri, in una sofferta semifinale terminata con 6-4 per l’avversario e una quarta posizione negli assoluti maschili per il Marengo.

Quinta posizione fra le ragazze per Valentina che ha patito un po’ la pressione ma che sta lavorando sodo e bene per i campionati di Rimini. Infine quinta posizione a conferma dell’irresistibile crescita della master Patrizia Atzeni (nuovo record personale con 499 punti, sempre più vicina al 500, primo di tanti obiettivi), mentre Valeria Milito chiude in decima posizione con 490 punti fra le senior.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo