Cerca
Close this search box.
Asti e Rumilly, amiche nel nome del rugby al Lungotanaro
Sport

Asti e Rumilly, amiche nel nome del rugby al Lungotanaro

E’ un appuntamento ormai classico per il rugby astigiano quello che vede la squadra della città confrontarsi con le due province transalpine di Rumilly (Francia) e Ginevra (Svizzera). Quest’anno

E’ un appuntamento ormai classico per il rugby astigiano quello che vede la squadra della città confrontarsi con le due province transalpine di Rumilly (Francia) e Ginevra (Svizzera). Quest’anno il trofeo si è svolto ad Asti sul campo del lungotanaro e ha visto la defezione della compagine elvetica, ma ha visto scontrarsi sul campo astigiani e francesi.

L’occasione ha offerto la possibilità di un incontro tra i sindaci della due città: per Asti era infatti presente Fabrizio Brignolo che ha raggiunto un accordo con il primo cittadino di Rumilly per sviluppare una collaborazione tra le due municipalità e le due squadre, finalazzata anche ad accedere a fondi europei destinati allo sport e alle collaborazioni internazionali.

Il tema dei fondi, che pare alla base della defezione della compagine elvetica, è stato anche al centro dell’intervento di saluto del sindaco: «Speriamo che l’anno prossimo sia nuovamente in campo la squadra di Ginevra, anche perché se persino gli svizzeri hanno problemi di budget, allora vuol dire noi siamo rovinati», ha commentato scherzosamente Brignolo.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale