La Nuova Provincia > Sport > Calcio: retrocessioni bloccate e promozioni per le prime dei gironi?
Sport Asti -

Calcio: retrocessioni bloccate e promozioni per le prime dei gironi?

Alle 18,30 diretta Facebook del presidente Mossino: ecco le nostre possibili ipotesi, in attesa della voce dei dirigenti FIGC e dei club dilettantistici

Calcio: retrocessioni bloccate e promozioni per le prime dei gironi?

il mondo del calcio dilettantistico è ancora in attesa di conoscere come si evolverà la stagione 2019-2020. Alcune risposte, o meglio proposte, potrebbero arrivare nel tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 22 aprile, quando il presidente regionale Christian Mossino svilupperà in diretta Facebook temi quali la conclusione dell’attuale campionato e lo sviluppo della prossima annata. L’appuntamento è sulla pagina della Lnd, e ovviamente non risultano ancora esserci indiscrezioni tangibili. Tra le ipotesi probabili però figurano l’annullamento della stagione attuale ma anche altre soluzioni inedite, quali la conclusione dei tornei attuali nel 2021, assemblando quindi un campionato “lungo” 2019-2021. Un’ipotesi che ci intriga potrebbe essere però quella di bloccare le retrocessioni e promuovere le prime due dei rispettivi gironi al termine dell’andata: una soluzione che premierebbe chi ha fatto un percorso convincente fino a prima dello stop e soprattutto permetterebbe di colmare i vuoti che verosimilmente lasceranno i tanti club destinati a non iscriversi la prossima stagione. La palla ovviamente ora passa ai dirigenti Figc e alle società: non sarà facile trovare soluzioni che mettano d’accordo tutti, certamente però il campionato attuale non riprenderà prima dell’autunno.