Calciomercato, l'Asti lavora sugli under
Sport

Calciomercato, l'Asti lavora sugli under

Siamo al rush finale della campagna acquisti e l'Asti non si ferma. Un doppio colpo per l'attacco firmato dal sodalizio del presidente Pier Giulio Porazza e operazioni importanti "in

Siamo al rush finale della campagna acquisti e l'Asti non si ferma. Un doppio colpo per l'attacco firmato dal sodalizio del presidente Pier Giulio Porazza e operazioni importanti "in itinere" nel settore under, a dimostrazione dell'ambizione del club di via Ugo Foscolo. Negli scorsi giorni i galletti hanno portato nella città di Alfieri una coppia di attaccanti extralusso composta da Giuseppe Ingari e Matteo Beretta: il primo sarà out per un po' a causa di un'infortunio al piede, il secondo, invece, si sta regolarmente allenando e guiderà con Lo Bosco l'attacco biancorosso contro il Santhià.

Nelle scorse ore, tuttavia, a venire rimpolpato è stato il settore under, orfano di Drago e Saraga. Si stanno allenando con mister Nicola Ascoli il talentuoso metronomo del 1996 Margaglio, scuola Parma ex Gubbio, e l'ala del 1995 Christian Audino, torinese, nel recente passato al Castelfranco. Un duo di under di qualità, che dovrebbero fermarsi all'Asti, in attesa della possibile fumata bianca con un altro 1995, Jacopo Leonardo, centrocampista barese ex Santhià. Una rosa che diventa quindi sempre più interessante quella dei galletti, mentre in uscita va registrato l'addio del 1993 Richard Fiandaca.

Novità nella Santostefanese del neo mister Fabio Amandola: il trequartista Ivaldi dovrebbe aggregarsi a breve alla rosa, acquistato anche il laterale Marchisio, classe 1995, piace Adriano Porta. In partenza dopo Acampora e Dickson anche Trofin, che terminerà la stagione nella Sorgente Acqui. Nel mercato del futsal terza new entry in casa Real Rieti: dopo Maxi Rescia e Massimo De Luca i sabini ufficializzano Marinho. Scandolara lascia il Kaos e si accasa in B all'Arzignano.

Davide Chicarella

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale