La Nuova Provincia > Sport > Cannella e Giovannini ai vertici provinciali delle classifiche Fit
Sport Asti -

Cannella e Giovannini ai vertici provinciali delle classifiche Fit

Sono loro i migliori tennisti locali in una stagione decisamente particolare

In questi giorni sono uscite le classifiche della Federazione Italiana Tennis valide per il 2021. Nonostante una stagione tormentata a causa del Covid-19, la ripresa dell’attività è stata a livello nazionale oltre le più rosee aspettative. In campo nazionale anche nel 2021 si confermano come numeri 1 nel femminile Camila Giorgi, mentre negli uomini Matteo Berrettini chiude per la prima volta al comando degli azzurri. Alice Iozzi, atleta romana della More Than Tennis è l’atleta che ha collezionato il numero maggiore di incontri, ben 101, che le hanno consentito la promozione da 4/NC a 3/2. Tra gli uomini il primato spetta al viterbese Andrea De Luca (tesserato del Tennis Academy Colle Diana) che con ben 104 incontri ha maturato la promozione da 4/NC a 3/4.  Fra i tennisti astigiani si evidenziano molte retrocessioni, anche perché sono stati inferiori di numero i tornei nel 2020. Nel maschile in cima alla classifica degli astigiani, sono rimasti in due, Lorenzo Cannella e Filippo Giovannini, che mantengono la categoria del 2020, la 2/4,mentre scendono in 2/5, Umberto Giovannini e Matteo Civarolo. Sono promossi Jacopo Casella giunto 2/5, Samuele Pia e Alessio Monticone che diventano 2/6, Stefano Gallo 2/7, Riccardo Giacosa e Alessandro Rodella 3/1, Filippo Ercole 3/2, Alessandro Giacosa e Lorenzo Salis 3/4, Luca Cellino  3/5. Scendono Mauro Gerbi, Lorenzo Stella a 2/8, Vittorio Petrocelli a 2/7, Filippo Roggero 3/2, Federico Brignolo 3/5, Lucio Calissano a 3/4 Nei veterani scende Massimiliano Branda a 3/1, Gigi Bona e Giuseppe Bellotti rimangono 3/5, in compagnia di Gigi Gai che scende da 3/4 Nel femminile assistiamo alle vorticose salite di Elene Tola (Astitennis) che sale da 3/4 a 3/1, Isabella Coles che passa da 4/1 a 3/3 e della sua compagna del Tennis Vallebelbo Aurora Bussi che da 3/5 sale a 3/3. La sandamianese Elena Gobettimantiene la 2/6, mentre Ludovica Sillano scende a 2/8, Barbara Piubelli a 4/1. Alle Antiche Mura, Nicoletta Cavallo rimane in 3/2 e Elisa Molinari in 3/5.