Impresa Colline Alfieri, buon pari dell'Asti Calcio
Sport

Impresa Colline Alfieri, buon pari dell'Asti Calcio

Buon punto per i galletti sul terreno di Chieri in serie D: match avaro di occasioni gol, che l’Asti ha dimostrato di giocare con buon piglio, passando in vantaggio e subendo il gol casalingo

Buon punto per i galletti sul terreno di Chieri in serie D: match avaro di occasioni gol, che l’Asti ha dimostrato di giocare con buon piglio, passando in vantaggio e subendo il gol casalingo nell’unica vera occasione gol torinese. Mister Ascoli punta inizialmente sul 4-1-4-1 che ha in Lewandowski il regista arretrato: dopo appena 2’ lo stesso francese batte magistralmente un piazzato smanacciato da Tunno sul quale incombe Audino, che realizza la sua prima rete in biancorosso. La reazione avversaria è sterile e ancora Lewandowski, su punizione laterale, impegna Tunno alla mezzora. Prima del cambio di campo Lodi cerca gloria su piazzato: Corradino dice di no. A inizio ripresa, dopo un tentativo di Ciolli, arriva il pareggio: cross smanacciato da Corradino e sfera che finisce sui piedi di Montante per l’1-1. L’ultima mezzora non regala spunti, la posta è equamente divisa.

In Eccellenza le Colline Alfieri Don Bosco superano 2-1in casa il Cavour grazie al gol nel finale di Youssu Gueye; l'altra rete è di Serao, prima del provvisorio pareggio ospite. Grande impresa dei gialloblu nonostante i molti forfait.

In Promozione il Canelli impatta in rimonta 2-2 contro il San Giuliano Nuovo grazie a Zanutto e Campanale, autore di un eurogol.

Davide Chicarella

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale