La Nuova Provincia > Sport > Città di Asti cala il poker consecutivo di successi
SportAsti -

Città di Asti cala il poker consecutivo di successi

Preziosa affermazione nel primo turno del girone di ritorno di Serie A2

Città di Asti cala il poker consecutivo di successi

Un successo nel segno del quattro. Al quarto tentativo il Città di Asti è riuscita a sfatare il Villorba al termine di una partita quanto mai impegnativa, quarta vittoria in fila che vale il terzo posto. Certo al Villorba mancavano pedine fondamentali come Hasaj e Del Gaudio ma per Zanchetta e compagni è mancata anche la fortuna di incrementare con diversi legni, colpiti soprattutto nel secondo tempo. De Martin pur con le rotazioni ridotte tra infortuni e poi l’espulsione di Bortolin ha tenuto testa fino alla fine. Il 5 a 3 finale consegna a Lotta e Miglia la quarta vittoria consecutiva frutto di un collettivo quanto mai coeso e pronto a dare battaglia con il duo Celentano e Corsini in difesa e con la grinta e la voglia di Zanchetta, la fine realizzazione di Siviero Mendes e Lucas e l’imprevedibilità di Major, che tenacemente fa salire la squadra. Ed è proprio il lusitano ad aprire le danze dopo poco meno di un minuto con una progressione verticale che apre in due la difesa dei veneti. La squadra però si specchia troppo e viene punita da Kokorovic, il migliore dei suoi con un tiro imparabile all’incrocio che impatta la sfida. Ci pensano poi in tandem Mendes e Siviero a rimettere le cose a posto. Zanchetta sforna assist a ripetizione e manda in rete prima Lucas e poi Peninha. Mazzon tiene viva la sfida con un tap in che manda al riposo le squadre sul 4 a 2. Ripresa più tranquilla ma Asti che sbaglia una serie incredibile di palloni tra sfortuna e legni. Di Lucas e del Piero le reti che sigillano il match. E ora spazio alla Coppa Italia, mercoledì a Imola e poi altra lunga trasferta a Pistoia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente