La Nuova Provincia > Sport > Città di Asti sconfitto a tavolino in Sardegna
SportAsti -

Città di Asti sconfitto a tavolino in Sardegna

Accolto il ricorso del fanalino di coda Ossi San Bartolomeo

Città di Asti sconfitto a tavolino in Sardegna

Una vera batosta. Il Città di Asti si appresta ad affrontare la terz’ultima giornata di campionato in Serie A2 col dente avvelenato per la clamorosa decisione del giudice sportivo. Un comunicato della Federazione che revoca a tavolino la vittoria ottenuta a febbraio dal sodalizio piemontese sul campo dell’Ossi San Bartolomeo, fanalino di coda del Girone A. Un 3-0 in favore degli isolani per la mancata presenza del tesserino elettronico del portiere Savasta, settimo giocatore “formato” schierato a roster dalla matricola allenata da Gianfranco Lotta. Il club presenterà ovviamente reclamo: a causa di questa decisione i piemontesi sono attualmente fuori dai playoff a tre turni dalla conclusione del campionato. Sabato il Città di Asti affronterà in casa la Leonardo, per chiudere poi in trasferta a Merano e ancora in casa contro Mantova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente