La Nuova Provincia > Sport > Derby di Coppa Italia chiuso in parità
SportAsti -

Derby di Coppa Italia chiuso in parità

Alla rete di Bosco risponde il sigillo del solito Lewandowski

Derby di Coppa Italia chiuso in parità

Sul terreno del “Censin Bosia” si è disputata ieri sera, lunedì 2 settembre, la gara d’andata valevole per il primo turno della Coppa Italia di Eccellenza 2019-2020. Erano di fronte le uniche due squadre astigiane della categoria, vale a dire l’Asti e il Canelli S.D.S. 1922, quest’ultima detentrice del titolo regionale di Coppa. L’incontro si è chiuso in parità (1-1). Risultato giusto al termine di una partita sostanzialmente equilibrata.
Eliminati a fine marzo dai veneti del Caldiero Terme nei quarti di finale della fase nazionale di Coppa, gli spumantieri hanno sbloccato la situazione al 28′ del primo tempo con un bel gol di Bosco. Otto minuti dopo l’Asti è riuscito comunque ad annullare lo svantaggio grazie a Lewandowski, che ha battuto Gjoni sugli sviluppi di una punizione calciata dallo stesso giocatore e respinta dal portiere. Mancano gli squalificati Picone (Asti) e Begolo (Canelli S.D.S.).
I giocatori biancorossi erano stati salutati, con tanto di fuochi artificiali, dai propri tifosi, entusiasti anche per il fatto che la squadra è tornata a chiamarsi “Asti”.
Il match di ritorno avrà luogo giovedì 12 settembre al “Centrogrigio” di Alessandria. Calcio d’inizio alle 20,30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente