campo da calcio di quarto
Sport
Calcio

Domenica esordio casalingo in Serie D per i galletti

L’Asd Asti alle 15 sfida al Bosia il Gozzano

Reduce dal prezioso pareggio (1-1 con rete biancorossa di Mattia Piana) fatto registrare in trasferta contro il quotato Novara, l’ASD Asti sarà di scena domenica al “Censin Bosia” nella seconda giornata del campionato di Serie D. Sul terreno amico i galletti affronteranno il Gozzano, che ha rinunciato alla “C” per ragioni economiche. L’incontro comincerà alle ore 15. I prossimi avversari dell’undici biancorosso sono reduci anche loro da un pareggio: 1-1 nel match interno con l’Imperia.

Risale a quasi 42 anni fa l’ultima sfida di Serie D tra i galletti e il Gozzano nella nostra città: in quel recupero del 30 gennaio 1980, l’Asti allenato dall’indimenticabile Giovanni Sacco vinse infatti per 1-0 grazie al gol realizzato da Enrico Rossi. Queste due squadre si sono poi affrontate tre volte in Eccellenza, sempre tra le mura dello stadio astigiano. Ecco i risultati: 1-1 il 10 aprile 2005, 2-1 per l’Asti il 13 novembre dello stesso anno e 1-0, ancora a favore dei galletti, il 5 maggio 2013 (rete di Poi). Guidato dal duo Enrico Pasquali-Nicola Ascoli, l’undici biancorosso si salvò successivamente ai playout pareggiando due volte 0-0 con il Tortona Villalvernia ma in virtù del miglior piazzamento in classifica.

Sempre domenica 26 settembre, e sempre alle 15, il San Domenico Savio affronterà il Rivoli in trasferta. In Promozione, invece, Pro Villafranca 1946 impegnata sul terreno di casa contro il San Giacomo Chieri, mentre la Santostefanese sarà ospite del Cit Turin a partire dalle 14,30. Infine, così le astigiane in Prima Categoria: Canelli 1922-Cassano; Don Bosco Asti-Calliano (a Moncalvo); Solero-Costigliole; Spartak San Damiano-Monferrato.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail