La Nuova Provincia > Sport > Domenica nel ricordo di Giovanni Cori
Sport Asti -

Domenica nel ricordo di Giovanni Cori

Toccante cerimonia alla Torretta nel ricordo del calciatore scomparso a soli 31 anni

Domenica nel ricordo di Giovanni Cori

Particolarmente toccante la cerimonia che, diretta da Ivo Anselmo, ha avuto luogo domenica mattina sul campo di calcio della Torretta Nostra Signora di Lourdes in memoria di Giovanni Cori, calciatore deceduto il 23 luglio 2019 a soli 31 anni. Nato ad Asti il 13 febbraio dell’88, Giovanni si era sentito male a Castell’Alfero mentre, in auto, tornava da una partita valevole per un torneo. Nell’occasione è stata affissa una targa che, benedetta dal parroco don Paolo Lungo, riporta la scritta “GIOVANNI PER SEMPRE”. In rappresentanza della famiglia Cori c’erano il padre Giuseppe, la madre Anna, il fratello Gaetano, la sorella Antonella, la moglie Elisa e la figlia Rebecca.
Cresciuto calcisticamente con i Pulcini della Torretta N.S.L. (società fondata nel 1959), Giovanni aveva poi vestito le maglie di Asti, Paradiso Collegno, Valenzana, Canelli, Calamandranese, Rocchetta Tanaro, Nuova SCO, Pro Villafranca, Castelnuovo Belbo, Refrancorese, Spartak San Damiano e Canale 2000. Tifava per il Catania, squadra della città natale di papà Giuseppe.
Numerose le autorità intervenute, fra le quali il questore Alessandra Faranda Cordella, il sindaco Maurizio Rasero e il delegato Coni di Asti Lavinia Saracco. Erano anche presenti Giuseppe Sorba, presidente della Torretta N.S.L., e il vice questore vicario in congedo Tullio Dezani.Attraverso dei pannelli fotografici, è stato possibile ripercorrere tutta la vita del grande e indimenticabile bomber GIO 9. Erano anche esposte le foto dei famigliari e le maglie da lui indossate in carriera. Molto significative le testimonianze di Franco Moretti, Josi Venturini, Alessandro Sacco e Antonio D’Urso. Sacco ha poi consegnato alla famiglia il trofeo di un torneo che si svolgerà appena possibile.

Giovanni Cori verrà ricordato giovedì 23 luglio, alle ore 18, durante la Messa che sarà celebrata nella chiesa della Torretta.

Articolo precedente
Articolo precedente