La Nuova Provincia > Sport > Giovani leve della Skull Boxe in evidenza
Sport Asti -

Giovani leve della Skull Boxe in evidenza

Doppio impegno per i giovani atleti guidati da Davide Greguoldo

Giovani leve della Skull Boxe in evidenza

Prosegue intensamente l’attività agonistica della Skull Boxe di Asti. Mentre Etinosa Oliha sta per affrontare un importante match a metà mese, i giovanissimi allenati da Davide Greguoldo sono stati impegnati in diversi eventi. Esordio agonistico a Rivarolo di Maverik Costa, nella categoria school boys 53 kg, con un verdetto pari e Jheson Armanio, categoria school boys 41 kg, che ha invece conquistato la vittoria ai punti. Atleti Skull presenti anche al Criterium regionale di Rivarolo Canavese: 11 società presenti, 90 bambini sul ring, compresi gli astigiani Philippa Kojo, Clarence Alongi, Emanuele Borca e Alice Greguoldo. Il criterium era caratterizzato da una prova sui 25 metri piani e sparring.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente