319680843_553261539983461_855510184389970443_n
Sport
Galleria 
Evento

Gran Galà di Natale al Palco 19

La terza edizione della manifestazione, collocata in prossimità delle Festività, ha divertito e commosso: ritmi serrati e tanti protagonisti si sono susseguiti in una vera e propria maratona dedicata alle arti marziali e alla danza

Un sabato speciale, in una location magica, con la neve caduta pochi giorni prima a fare da corollario all’ingresso a teatro delle attività sportive che si sono succedute al Palco 19. Il Gran Galà di Natale messo in atto dal duo composto da Neri Baglione e Valentina Russo in centro città ha avuto quali protagonisti i giovanissimi, dai tre ai dodici anni, che hanno potuto esibirsi in un clima teatrale e decisamente suggestivo, di fronte a una ricca platea di trecento genitori, che hanno seguito con emozione e partecipazione due ore di evento.

La terza edizione della manifestazione, collocata in prossimità delle Festività, ha divertito e commosso: ritmi serrati e tanti protagonisti si sono susseguiti in una vera e propria maratona dedicata alle arti marziali e alla danza. Tanti bimbi sul palco, logge gremite in ogni ordine di posto per un evento che ha visto la partecipazione dei ragazzi di “Terrazza 7”.

«Un progetto – racconta Neri Baglione, tra le anime organizzative della kermesse – nato con la volontà di creare nella zona di corso Alessandria all’interno dello stabile che ospita l’attività di arti marziali che conduco da molti anni una location multidisciplinare, una sorta di “Borgo” delle attività sportive e dello spettacolo all’interno del quale genitori e figli posano trovare l’attività che prediligono».

Fanno parte infatti di “Terrazza 7” tre microcosmi che si fondono in un’unica grande realtà: le arti marziali, con l’Asti Martial Club che accoglie il KB Center di Neri Baglione e il Judo Olimpic del Maestro Balladelli, la danza, con l’Alter Ego di Valentina Russo che si dedica al fitness al femminile con spazio al corpo libero e allo zumba, e il Salsabor di Oscar Puma, e la musica, con lo IEM di Stefano Corona, ex concorrente di “The Voice”, che ha quale “concept” la musica e il canto, unitamente alla META, che è dedita a locali nell’ambito musicale. Sette realtà, che creano la “Terrazza 7”, e i tanti giovanissimi che hanno allietato i molti spettatori con esibizioni di karate, kick boxing, judo, zumba e hip hop. Assieme a loro anche i ragazzi dell’Associazione Niko, società satellite del KB Center che svolge la propria attività a Nizza Monferrato e Canelli.

Se in cabina di regìa dell’evento hanno figurato Neri Baglione e Valentina Russo, un ruolo fondamentale l’ha recitato anche la partecipazione dell’Associazione “Anita e i suoi Fratelli”, fattoria didattica che durante il suo intervento ha presentato il proprio libro da poco edito e regalato ai presenti attimi decisamente toccanti con la messa in onda di un video che narra l’attività dell’associazione. Un sodalizio nato grazie all’interessamento di Gianna Castiati, storica insegnante di karate e anima pulsante del KB Center 2000. Tra i momenti più emozionanti del pomeriggio la visita di Anita, sul palco del galà assieme ai propri genitori, accolta da tutti con un suggestivo “applauso silenzioso”.

A condurre il pomeriggio di sport e danza Simona Graziano, che ha accolto nel finale dell’evento la visita di Babbo Natale, che ha donato un ulteriore momento di magìa ai tanti giovani presenti. In attesa di un’edizione 2023 che non potrà che emozionare ancora.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale