promis
Attualità, Sport
Lutto

Il judo perde Adele Promis, stella di bronzo CONI

Figura iconica delle arti marziali, era la nonna di Silvia Pellitteri, campionessa in ambito nazionale e non solo

Lo sport astigiano e le arti marziali in particolare piangono la scomparsa della ottantottenne Adele Manfredda Promis, presidentessa della società Judo Olimpic Asti a.s.d. fin dal 2006. La signora Adele si era appassionata al judo negli Anni ‘70, portando i figli alle lezioni tenute dal Maestro Franco Balladelli, figura di riferimento delle arti marziali astigiane. A metà degli Anni ‘80 è diventata presidente della sezione judo della Polisportiva Cassa di Risparmio di Asti e nel 2006 ha assunto la presidenza del Judo Olimpic Asti a.s.d., ottenendo anche la Stella di Bronzo Coni per meriti sportivi.

Un amore per il judo che l’ha portata a tramandare questa passione di generazione in generazione, fino alla nipote Silvia Pellitteri, componente della nazionale italiana di judo, medaglia d’argento agli Europei 2019 e vincitrice di molti tornei, figlia di Luciana Promis.

Il rosario di Adele Promis è in programma questa sera, venerdì, alle 20.30, presso la chiesetta di Valmanera in cui, domani alle 10.30, si svolgerà anche il funerale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo