Il torneo degli Esordienti a fine aprileAnche Torino e Pro Vercelli al Censin Bosia
Sport

Il torneo degli Esordienti a fine aprile
Anche Torino e Pro Vercelli al Censin Bosia

Il Torneo di Asti riservato alla categoria Esordienti quest'anno arriva alla ventesima edizione, e si giocherà a fine mese al Censin Bosia. Parteciperanno anche le teste di serie Torino e Pro Vercelli, in campo per le semifinali del 28 aprile

A fine mese undici formazioni di calcio giovanile si affronteranno per il ventesimo Torneo di Asti – Mem. “Vittorio Belangero” – Trofeo “Cassa di Risparmio di Asti”. Riservato alla categoria Esordienti, si terrà allo stadio comunale Censin Bosia. Quest’anno è giunta l’adesione delle formazioni Esordienti provinciali 2000/2001 di Asti, Astisport, Castell’Alfero, Colline Alfieri D.Bosco, Montegrosso e S.Domenico Savio/Rocchetta; ed ancora Bra, Chieri e Cuneo (all’esordio assoluto nel torneo) e le “teste di serie” Torino e Pro Vercelli.

Si aprirà sabato 27 aprile con il match Castell’Alfero-Montegrosso, che varrà l’accesso ai quarti in programma nella mattinata di domenica 28 aprile. Nel pomeriggio si affronteranno le squadre vincenti (semifinali regionali) e quelle perdenti (gare di consolazione). Le squadre qualificate affronteranno poi nelle semifinali del 1 maggio Torino e Pro Vercelli, mentre al pomeriggio si terranno finale e finalina con premiazione sul campo.

Lo scorso anno il successo aveva arriso alla Juventus, quest’anno assente dopo due vittorie consecutive, che in finale aveva avuto ragione ai rigori dei coetanei dell’Asti (4-3) dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. Nella finale di consolazione il Torino aveva superato la Pro Vercelli per 2-0. Il Torneo di Asti sarà il primo di tre appuntamenti calcistici giovanili programmati quest’anno da Asti calcio ed Albatros Comunicazione. Sabato 25 e domenica 26 maggio, sempre al “Censin Bosia”, si terrà il quinto Torneo di Asti riservato alla categoria Giovanissimi, mentre dal 26 agosto all’11 settembre si sfideranno sul campo le squadre Primavera, “Berretti” e Juniores.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale