Corte
Sport
Pallapugno

Imperiese prima finalista, Cortemilia vittorioso all’andata sull’Araldica

Nel campionato di C1 il Castiati Castagnole battuto a Gottasecca nella finale d’andata
E’ l’Imperiese la prima finalista del massimo campionato di pallapugno. Raviola e compagni hanno vinto, in trasferta, il confronto di ritorno della semifinale che li vedeva opposti al Cuneo. Netto ed inequivocabile il punteggio con il quale i liguri si sono imposti allo sferisterio “Capello”, 13 a 2, in virtù di una prima frazione di gara disputata con grande determinazione fin dalle battute iniziali. Il team di Giuliano Bellanti solamente nei primi giochi faceva partita pari con i rivali, poiché ben presto l’Imperiese spiccava il volo andando al riposo in vantaggio per 8 a 2.

Una formalità la ripresa per la squadra ligure, che non concedeva più punti al Cuneo. Il match d’andata, giocato a Dolcedo, aveva visto il quartetto capitanato da Raviola prevalere per 11 a 5. Il doppio successo ha quindi determinato il nome della prima compagine che si batterà per la conquista del titolo tricolore.

Da stabilire chi sarà l’avversaria dell’Imperiese. Dell’altra semifinale, che mette di fronte Cortemilia e Araldica Castagnole, è finora andato in scena solamente il confronto d’andata. La partita, giocata sabato scorso in seguito ad un forzato precedente rinvio per pioggia, ha visto il Cortemilia, campione d’Italia in carica, imporsi in casa per 11 a 3.

Gli astigiani facevano loro il primo gioco, alla unica, ma perdevano i cinque successivi. Prima della pausa due punti per parte e Cortemilia in vantaggio 7 a 3. Nella ripresa l’Araldica non riusciva ad impensierire i locali: con un “break” di 4 a 0 Massimo Vacchetto e compagni archiviavano la pratica. La partita di ritorno è in programma allo sferisterio “Remo Gianuzzi” di Castagnole Lanze sabato 8 ottobre con inizio alle 16.

Cortemilia: Massimo Vacchetto, Federico Gatto, Marco Parussa e Francesco Rivetti. D.t.: Gianni Rigo e Giovanni Voletti.

Araldica Castagnole Lanze: Cristian Gatto, Davide Amoretti, Michele Vincenti e Andrea Bianco. D.t.: Claudio Gatto.

SERIE A – Semifinali – Gare d’andata: Imperiese-Cuneo 11-5; Cortemilia-Araldica Castagnole 11-3.Partite di ritorno: Cuneo-Imperiese 2-11; Araldica Castagnole-Cortemilia si giocherà sabato prossimo, 8 ottobre, alle 16.

SERIE C1: nell’andata della finale il Gottasecca supera il Castiati Castagnole

La formazione del Castiati Castagnole è stata sconfitta a Gottasecca nell’andata della finale del campionato di C1. Avvio equilibrato: tutti giochi ai vantaggi con il tabellone che segnava 2 a 2. A tentare l’allungo era la formazione di casa, capitanata da Balocco, che saliva a 3 e incrementava sensibilmente il vantaggio alla pausa: 7 a 3 il parziale. Il Gottasecca vinceva anche il primo gioco della ripresa (8 a 3), ma Voglino e compagni non si arrendevano e salivano a quota 5. Time-out chiesto dalla panchina locale e alla ripresa del gioco i cuneesi chiudevano i conti a proprio favore sull’11 a 5.

Match di ritorno in programma domenica prossima, 9 ottobre, alle 15, a Castagnole Lanze.

Nella foto, le formazioni di Imperiese (a sinistra) e Cuneo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo