Josefa Idem madrina della “StraMoncalvo”
Sport

Josefa Idem madrina della “StraMoncalvo”

Di corsa ci si avvicina all'appuntamento con la "StraMoncalvo" che apre le celebrazioni patronali in onore di Sant'Antonino che proseguiranno sabato e domenica nonché il fine

Di corsa ci si avvicina all'appuntamento con la "StraMoncalvo" che apre le celebrazioni patronali in onore di Sant'Antonino che proseguiranno sabato e domenica nonché il fine settimana successivo organizzate dalla nuova Pro loco. Appuntamento venerdì per l'edizione 2015 della manifestazione podistica che avrà quale madrina d'eccezione la pluricampionessa olimpica Josefa Idem. Sarà la canoista più medagliata di sempre (38 nelle competizioni europee mondiali e olimpiche) a dare il via alla corsa disegnata lungo le strade della cittadina e a premiare i primi a tagliare il traguardo posto su piazza Garibaldi.

La "StraMoncalvo", come già accadde lo scorso anno, è sempre organizzata dal Leo Club "Terre Aleramiche Atesi" (presidente Samuele Bosco) che all'aspetto ludico vuole unire una finalità benefica. Pertanto se nel 2014 vennero raccolti fondi per contribuire all'acquisto di un defibrillatore poi consegnato agli impianti sportivi comunali "Micco", quest'anno saranno i giovani i beneficiari. Infatti il ricavato servirà a finanziare alcune borse lavoro da mettere a disposizione di giovani del territorio. Confermata anche la doppia formula che riserva un tracciato più breve di mille metri riservato agli under 12 che vedrà anche la partenza alle 19. In questo caso omaggio a tutti i concorrenti e premi ai primi tre classificati con al vincitore un lettore mp3.

Tutti gli altri concorrenti si cimenteranno sul tracciato di circa 6 mila metri con start alle 20,15. In questo caso ancora più ricco il montepremi che riserva al vincitore smartbox, buono acquisto, buono per una cena e ancora abbonamento mensile alla palestra e biglietti d'ingresso ad Expo 2015 fino al decimo classificato. Sono altresì previsti anche riconoscimenti speciali al concorrenti più anziano, a quello proveniente da più lontano, alla prima donna al traguardo e alla prima coppia che lo taglierà mano nella mano nonché al gruppo più numeroso.

La quota di iscrizione è di 7 euro e darà diritto alla maglietta celebrativa con lo speciale logo e al buono pasto servito dopo l'arrivo dai volontari della Pro loco. Le adesioni sono aperte da un paio di settimane e proseguono presso i negozi Emerson & Co di via XX Settembre, Drogheria Broda di piazza Garibaldi, Cartolibreria Marzano di via Cissello e palestra Athletic Center 3000 in località Stazione. Tuttavia sarà possibile iscriversi anche direttamente prima del via, infatti all'ombra del Teatro Civico l'attesa sarà accompagnata, a partire dalle 18,30, da esibizioni di baby dance e zumba con gli istruttori della Athletic Center 3000.

Maurizio Sala

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo