La Nuova Provincia > Sport > Laura e Silvia Boero gemelle
dell'atletica villanovese
SportAsti Villafranca - Villanova -

Laura e Silvia Boero gemelle
dell'atletica villanovese

La positiva stagione dell’Atletica Villanovese, rinata a nuova vita grazie al lavoro svolto sul campo da Riccardo Negro e alla cultura sportiva promossa all’interno della media Astesano dal prof.

La positiva stagione dell’Atletica Villanovese, rinata a nuova vita grazie al lavoro svolto sul campo da Riccardo Negro e alla cultura sportiva promossa all’interno della media Astesano dal prof. Sergio Ferraris, da più di 30 anni insegnante di educazione fisica presso l’istituto, ha coronato un altro successo, sia pur dovuto innanzitutto all’impegno e alla preparazione, e non solo atletica, di due ragazzine dal grande talento: Laura e Silvia Boero.

Gemelline classe 1998, abituate a inanellare successi atletici e scolastici sin dalle elementari, le due sono state premiate, giovedì scorso 8 novembre, dal Panathlon di Asti, che ha assegnato a Silvia il premio Adriano Fracchia Scuola e Sport, destinato alle scuole medie inferiori (targa e borsa di studio da 300 euro), e alla sorella Laura una menzione d’onore nella stessa categoria. Motivo: entrambe hanno terminato lo scorso anno scolastico, l’ultimo alla Astesano, con una media voti superiore all’8 ed entrambe si sono distinte in modo particolare anche nello sport.

Laura e Silvia Boero facevano infatti parte della staffetta 4×100 della scuola, primatista e vincitrice dei campionati regionali studenteschi 2011-2012 (le altre due frazioniste erano Roberta Venezia e Leila Kone, tuttora compagne di squadra delle gemelline in seno all’Atletica Mezzaluna-VM Vision). Per Silvia va considerato, in aggiunta al risultato di staffetta, anche l’8° posto conquistato alle finali individuali nazionali di salto in lungo cadette degli studenteschi di Roma lo scorso maggio.

Franco Cravero

Articolo precedente
Articolo precedente