Matilde Vitillo
Sport
Ciclismo

Matilde Vitillo chiude nel primo gruppo nel freddo di Scheldeprijs

La giovane atleta della BePink disputa una buona gara in condizioni “estreme”

“Tanto freddo a Scheldeprijs, il livello era alto e inizialmente avevo un po’ di timore. Le prime due corse di questa caratura per me non sono andate nel migliore dei modi e speravo per lo meno in un piccolo miglioramento”. Esordisce così nel raccontare la sua ultima avventura ciclistica la talentuosa astigiana della BePink Matilde Vitillo. Erano 140 i km da percorrere segnati indelebilmente dal gelo. ”

La maggior parte del gruppo è partita con il lungo perché le previsioni davano addirittura neve. Fortunatamente ha smesso di piovere poco prima della partenza, ha gocciolato un po’ durante la gara, ma nulla in confronto a ciò che pensavamo venisse giù – prosegue – Ho patito più che altro la prima parte della corsa per l’andatura, ci siamo sfilacciate diverse volte e il vento era parecchio forte. Inoltre le cadute sono state numerose e sfortunatamente per la maggior parte di queste è toccato mettere il piede a terra e poi inseguire anche a me. Tutto sommato però sono soddisfatta, sono arrivata insieme al primo gruppo ed è già un primo passo”. “Mi trovo molto bene con le compagne, spero di migliorare sempre un pochettino di più e poter giocare da squadra il più possibile nelle gare a venire”, chiosa Matilde.

In una situazione di difficoltà “estrema” la giovane campionessa astigiana mostra gli artigli del talento, chiudendo nel primo gruppo: una bella iniezione di fiducia in vista della fase clou della stagione sportiva.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail