Moise Kean, dall'Asti alla storia dello sport
Sport

Moise Kean, dall’Asti alla storia dello sport

Moise Kean, talento nato diciassettenne e sbocciato calcisticamente con le maglie di Don Bosco e Asti, dopo la parentesi con la maglia del Torino tutte le trafile nel settore giovanile bianconero, è il primo classe 2000 a segnare in serie A e lo fa con la casacca della Juventus

Un giovanissimo calciatore astigiano entra nella storia dello sport e lo fa con la maglia della squadra più titolata di Italia.

Moise Kean, talento nato diciassettenne e sbocciato calcisticamente con le maglie di Don Bosco e Asti, dopo la parentesi con la maglia del Torino tutte le trafile nel settore giovanile bianconero, è il primo classe 2000 a segnare in serie A e lo fa con la casacca della Juventus.

Il suo sigillo vale il successo della squadra campione d’Italia contro il Bologna nel finale di gara.

d.c.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo