monferrato rugbyfoto
Sport

Monferrato Rugby: il campionato inizierà il 7 marzo e si chiuderà a giugno

I “leoni” faranno parte di una pool di sei squadre, con match di andata e ritorno: le prime avanzeranno agli scontri diretti per la promozione in Serie A

Monferrato Rugby: il campionato inizierà il 7 marzo e si chiuderà a giugno

Grande novità per quel che riguarda i campionati rugbistici: la FIR ha infatti recentemente ufficializzato lo slittamento del campionato di Serie B, con protagonista il Monferrato Rugby, al mese di marzo. Un torneo che ha già una programmazione definita e che verrà condensato nei quattro mesi successivi per concludersi a inizio estate. I leoni di coach “Lupo” Franchi faranno parte del GIRONE 1 POOL A con: ASR Varese, Ivrea RC, Amatori&Union Milano, Amatori Capoterra e Cus Milano. Primo turno previsto per il 7 marzo, conclusione il 27 giugno 2021, al termine saranno due le promozioni in Serie A. Sono quattro i Gironi del torneo cadetto, da dodici o undici squadre complessive, suddivisi in due Pool da cinque o sei formazioni ciascuno. Il programma prevede gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascuna Pool. La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (30 maggio-6 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool. Le prime classificate di ciascun Girone accedono ai play-off promozione con abbinamento a sorteggio (andata 20 giugno, ritorno 27 giugno) secondo il seguente schema:
Finale 1: Squadra A v Squadra B
Finale 2: Squadra C v Squadra D
Le vincenti del doppio confronto di finale saranno promosse nella Serie A 2021/22.

Campionati giovanili

Under 18 (7 marzo-27 giugno)
Saranno quattro i Gironi Elite di Area da 10/11 squadre, divisi in Pool da cinque/sei squadre ciascuno. Partecipano ai Gironi Elite di Area le nove squadre che ne avevano maturato il diritto al termine della Stagione 2018/19, più le due squadre che avrebbero partecipato allo spareggio interregionale. Prevista una stagione regolare con partite di andata e ritorno tra le componenti di ciascuna Pool. La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (6-13 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool. La prima classificata di ciascun Girone accede alla Fase Finale Nazionale secondo il seguente schema:
Semifinali – gara unica in campo neutro – 20 giugno 2021
1° Girone Elite Area 1 v Girone Elite Area 2
1° Girone Elite Area 3 v Girone Elite Area 4
Le due vincenti del turno di semifinale alla Finale in gara unica in campo neutro il 27 giugno. La vincente è Campione d’Italia Giovanile 2020/21.
Partecipanti
I giovani “leoni” fanno parte dell’AREA 2, POOL B con: ASR Milano, CUS Torino, Rugby Embriaci, Rugby Como e Rugby Ticinensis.

Under 16 (7 marzo-27 giugno 2021)
Attività organizzata su tre fasi. Prima fase con Gironi Regionali/Interregionali gestiti dai Comitati Regionali, in funzione del numero di partecipanti, con mini-gironi. La prima classificata di ogni Comitato Regionale, per un massimo di quattro squadre, alla Fase Interregionale della propria Area di riferimento con Semifinali in gara unica in campo neutro il 6 giugno secondo il seguente schema:
Semifinale 1 Squadra A v Squadra B
Semifinale 2 Squadra C v Squadra B
Le vincenti alla Finale in gara unica in campo neutro. La vincente alla Fase Nazionale. Si qualifica alla Fase Finale Nazionale la Vincente di ogni Fase Interregionale di Area (1-2-3-4).
SEMIFINALI NAZIONALI con gara unica in campo neutro il 20 giugno 2021 secondo il seguente schema:
Semifinale 1 Vincente Area 1 v Vincente Area 2
Semifinale 1 Vincente Area 3 v Vincente Area 4
Le due vincenti alla FINALE IN GARA UNICA in campo neutro del 27 giugno.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail