memorial Tirico e Tirone
Sport
Tamburello

Montechiaro: il “Memorial Tirico e Tirone” evento dell’anno 2021

Nella circostanza sono scesi in campo due quintetti affermati ed un gruppo di giovani promesse locali

L’anno nuovo a Montechiaro è stato per anni appuntamento abituale con la pubblicazione di calendari che testimoniavano i principali accadimenti della precedente annata: Palio e Festival delle Sagre su tutti. Causa Covid questi due eventi sono stati sospesi e in paese si è disputato solamente il memorial tamburellistico in ricordo di Nazario Tirico ed Angelo e Beppe Tirone (foto). Nella circostanza sono scesi in campo due quintetti affermati ed un gruppo di giovani promesse, locali, che, oltre a rendere omaggio alle tre grandi figure dello sport montechiarese, hanno celebrato il trionfo nella Supercoppa (muro) ottenuto dalla formazione della Pro Loco.

Lo sport da intendersi, come sottolinea Ernestino Rebaudengo, memoria storica locale, quale occasione di riscatto nonché narrazione di resilienza, con le famiglie Panzini e Tirone capaci di realizzare il loro sogno originato purtroppo dai lutti che le avevano colpite. L’ispirazione è venuta dal tambass, con gli indimenticabili congiunti protagonisti di epiche sfide fatte rivivere attraverso i poster fotografici in bella mostra nella vetrina del negozio dei Panzini

Montechiaro è stata ed è ancora fucina di talenti, cresciuti sotto l’occhio attento di nonno Giovanni. Sfogliare il calendario edito da Team Service permette di ricordare momenti ed emozioni significative, ripercorrendo un viaggio entusiasmante. Meritata celebrazione inoltre di personaggi quali Ugo Mensio, dirigente della squadra montechiarese, e di Rocco Curcio, apprezzato fischietto. La conquista della Supercoppa venne festeggiata a suo tempo allestendo la vetrina della Pasticceria Mark, nel ricordo dell’indimenticabile Giuseppe “Pinin” Pianta.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale