Cinaglio juniores
Sport
Tamburello giovanile

Negli “Italiani a muro” è del Cinaglio l’unico trionfo

Unico team astigiano a conquistare il tricolore
Gli sferisteri del Monferrato (e quindi in larga parte le piazze di gioco della nostra provincia) hanno ospitato lo scorso weeekend i campionati italiani giovanili di tamburello a muro. Unico team astigiano a trionfare è stato il Cinaglio (foto) nella categoria juniores maschile, battendo nell’ultimo atto della competizione il forte Portacomaro con il punteggii di 13 a 7.

In ambito femminile, stessa categoria, a prevalere è stato l’Aldeno, squadra trentina che ha avuto la meglio nel match decisivo delle ragazze della Pieese. Assegnati i titoli italiani anche tra gli allievi, i giovanissimi e gli esordienti, con buon comportamento delle compagini astigiane senza però la conquista del gradino più alto del podio.

Allievi: il successo è andato al Segno, vittorioso in finale sul Castell’Alfero per 13 a 2.

Giovanissimi: la Pro Loco Montechiaro arrivava a giocarsi il tricolore, sfidando sempre i trentini del Segno, una delle società maggiormente in evidenza nella manifestazione. Nulla da fare per i ragazzi astigiani, battuti in maniera piuttosto netta con il risultato di 13 a 3.

Infine la categoria esordienti: altra finale raggiunta, questa volta dal Rilate, ma ancora uno stop nel confronto decisivo appannaggio del Valpo, formazione di San Pietro in Cariano.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo