IMG_8784
Sport
Ginnastica artistica

Olimpia Asti in evidenza alla Don Bosco Cup

Gli atleti guidati da Francesca Tollemeto ed Elisa Meluccio si sono confrontati con atleti provenienti da tutto il Piemonte

A San Maurizio Canavese si è svolta la Don Bosco Cup 2022, la prima prova del campionato nazionale PGS di ginnastica artistica maschile, in cui i ginnasti della SSD Olimpia Asti, allenati da Francesca Tollemeto ed Elisa Meluccio, si sono confrontati con atleti provenienti da tutto il Piemonte.

Nel programma C, hanno esordito nella categoria Supermini, il piccolo Edoardo Martinetto, di soli 6 anni, e nella categoria Mini Andrea Deboli, di poco più grande. Entrambi hanno affrontato la loro prima competizione con grinta e determinazione, eseguendo un’ottima prova che li ha portati a vincere l’All-Around nelle rispettive categorie. Edoardo ha conquistato anche la medaglia d’oro al corpo libero, alla sbarra, al volteggio e al trampolino, mentre si è dovuto accontentare del secondo posto alle parallele, a causa di una caduta. Andrea, invece, ha anche dominato alle parallele, al volteggio e al trampolino e ha ottenuto la medaglia d’argento al corpo libero e alla sbarra.

Nel programma A, infine, i giovani atleti dell’Olimpia hanno dominato in tutte le categorie con esercizi di alto contenuto tecnico. Nei Propaganda, Matteo Damasio e Daniele Deboli si sono qualificati rispettivamente primo e secondo nell’All-Around, conquistando il primo la medaglia d’oro in tutte le specialità, e il secondo quella d’argento su tutti gli attrezzi, tranne al corpo libero. Nella categoria Open si è imposto Mattia Rebuffo che ha conquistato l’oro su tutti gli attrezzi, con una prova encomiabile soprattutto al corpo libero. Nella categoria Senior ha vinto Igor Noto, davanti al compagno di squadra Jacopo Spessa, entrambi protagonisti su tutte le specialità: Igor è arrivato primo infatti anche alla sbarra, al trampolino e al volteggio; Jacopo al corpo libero e alle parallele.

Precedentemente è scesa in campo gara per la ginnastica ritmica, Alessia Ardovini, sempre a San Maurizio Canavese per la competizione nazionale Don Bosco Cup Pgs, alla sua prima esperienza, nel programma D. L’atleta astigiana, allenata da Valentina Giovara ed Elena Zo, ha ottenuto un ottimo secondo posto al corpo libero, totalizzando un punteggio che l’ha posta seconda nella classifica assoluta della giornata. Attendiamo per lei la seconda prova di aprile che la vedrà impegnata in un esercizio individuale con le clavette.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo