orange
Sport
Calcio a 5

Orange Under 19 in semifinale di Coppa Italia

Partita sempre controllata dalla squadra astigiana, che chiude la prima parte di gara in vantaggio per 1-0 grazie a un sigillo di Montauro su azione di calcio d’angolo

In una “sette giorni” da ricordare l’Orange Futsal Asti conquista anche la vittoria nei quarti di finale di Coppa Italia.  Le Final Eight di Montesilvano Under 19 vedono il successo per 3-1, secondo pronostico, della squadra di Hernan Patanè contro i veneti dell’Arzignano. Partita sempre controllata dalla squadra astigiana, che chiude la prima parte di gara in vantaggio per 1-0 grazie a un sigillo di Montauro su azione di calcio d’angolo. A inizio ripresa gli orange inseriscono il turbo e trovano la seconda e la terza rete grazie a Del Bianco, sugli sviluppi di una rimessa laterale, e Ghobrani, in contropiede. La partita è in ghiaccio, anche se a 5’ dalla sirena un rigore per i veneti riapre parzialmente i giochi. I piemontesi tuttavia controllano gli attacchi avversari con il portiere di movimento e, grazie anche alle parate di un ottimo Morando, conquistano il pass per le “elìte 4” dello stivale.

«Una bella vittoria di squadra – ammette il direttore generale Marco Caccialupi – Lavoriamo su un progetto collettivo da anni e i ragazzi sanno fare molto bene gruppo. Siamo stati bravi a creare un gap nel cuore della gara e abbiamo stretto i denti durante il forcing conclusivo dell’Arzignano». Nel penultimo atto di Coppa Italia i nero-arancio troveranno di fronte a loro oggi, martedì, alle 14 la corazzata Racalbuto, che ha battuto 6-1 La Fenice. Un difficilissimo ostacolo, ma i sogni sono realizzabili con convinzione e cuore.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo