Cerca
Close this search box.
presentazione Coppa Città di Asti
Sport
Bocce

Presentata la storica Coppa Città di Asti

La gara di bocce più antica d’Italia (quest’anno si disputa l’edizione numero 107) è in programma il prossimo fine settimana

Si avvicina la Coppa Città di Asti. La gara di bocce più antica d’Italia (quest’anno si disputa l’edizione numero 107) è in programma il prossimo fine settimana. Dopo l’eccezione del 2020, la gara torna alla formula classica: a quadrette e a eliminazione diretta. Le iscrizioni si chiudono oggi alle 13. Pertanto, solo a iscrizioni chiuse si potrà stabilire l’orario di inizio e i vari turni delle partite. La gara scatterà comunque sabato: alle 9,30 se le quadrette iscritte sono più di 64, alle 14 se le formazioni iscritte sono meno o pari a 64. Quanto all’organizzazione, il circolo Don Bosticco cede il testimone al circolo Way Assauto. Al circolo di corso Pietro Chiesa si disputerà anche la 4a Coppa Città di Asti Junior, poule con un massimo di 16 coppie Under 15/Under 18 oppure Under 18/Under 18. Le due finali si disputeranno nel pomeriggio di domenica. Necessario il green pass per giocatori e spettatori.

La gara è stata illustrata dai dirigenti del circolo Way Assauto alla presenza del sindaco Maurizio Rasero e dell’assessore allo Sport Mario Bovino. Presente anche il pittore Gianni Bruscato che ha realizzato il quadro che andrà alla quadretta vincitrice.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale