fotonarconon
Sport
Calcio giovanile

Prosegue la collaborazione fra Villans e Narconon

Il settore giovanile grigiorossoblu sostiene con forza un progetto che coniuga sport e sociale

Prosegue il progetto di collaborazione fra il settore giovanile della Pro Villafranca e Narconon, organizzazione che promuove le teorie di Ron Hubbard per la riabilitazione dall’uso di droghe. Una partnership instaurata da due stagioni che ha quali capisaldi la volontà di coniugare attività ludico motoria, sociale e la gioventù dei piccoli atleti grigiorossoblu. “Narconon supporta ormai da alcune stagioni la nostra attività giovanile – commenta Roberto Gallo, responsabile delsettore under dei villans – Si occupa di problematiche che molto spesso colpiscono i giovani, pertanto siamo felici di essere il tramite per trattare questi temi, aiutando chi ha bisogno e soprattutto informando correttamente i ragazzi sulla tossicodipendenza e il recupero da queste difficili situazioni”.

La pandemia ha frenato parzialmente alcuni progetti, ma a partire dal 2022 il club ha intenzione di organizzare degli incontri invitando la comunità villafranchese e i giovani del proprio settore under. Il traguardo ulteriore è quello di trattare temi delicati come il “rehab” attraverso iniziative che risultino interessanti per i giovani, come spettacoli teatrali a tema. Narconon e Villan continuano assieme il loro percorso, nel segno del sociale.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo