Quanto valgono gli Orange?
Sport

Quanto valgono gli Orange?

Giro di boa e tempo di giudizi per la massima serie del calcio a 5: l'Asti guarda tutti dall'alto di un meritato primato, gli avversari agguerriti sono molti ma il quintetto di Polido ha buone

Giro di boa e tempo di giudizi per la massima serie del calcio a 5: l'Asti guarda tutti dall'alto di un meritato primato, gli avversari agguerriti sono molti ma il quintetto di Polido ha buone chance di arrivare sino in fondo e merita di farlo. Dopo la prima giornata di ritorno il campionato si ferma per un mese: spazio alle Nazionali impegnate nell'Europeo in Belgio e occasione per chi ne ha la necessità di lavorare sulle lacune della squadra. Ecco i nostri personalissimi "awards".

La migliore
Asti Calcio a 5
Ventidue punti in dieci gare disputate, miglior attacco e miglior difesa della serie A. Coach Polido è un "top player" della panchina, Vampeta è molto cresciuto rispetto alla passata stagione, Fortino e Patias non si discutono in avanti. Senza contare l'ottimo acquisto Novak, la certezza Lima, gli emergenti Marquinho e Casalone, e Wilhelm, sinora frenato dagli infortuni ma leader vero in spogliatoio.
Voto: 9.

La rivelazione
Kaos Futsal
La classifica è cortissima, la Marca, sino alla cessione di tutti i big, meritava forse questo titolo, ma il nostro premio va alla squadra ferrarese guidata da Capurso. Tuli è ormai una certezza, Pereira regala sprazzi di qualità, Laion è Laion e Kaka continua a far gol. Non sarà da scudetto, ma può dar fastidio a tutti.
Voto: 7.

La delusione
Pescara
Non abbiamo dubbi, gli abruzzesi hanno l'obbligo di fare di più. Nessuno difende, Jonas, Foglia e Nicolodi sono troppo simili per coesistere, Patriarca fatica a dare identità ai suoi. Una cozzaglia di talenti sinora senza capo nè coda. A maggio sarà ancora così o Duarte darà equilibrio e sostanza?
Voto: 4.

Top player
Murilo e Vampeta
Stagione da incorniciare per entrambi: il primo è il capocannoniere della serie A, il secondo una delle anime degli orange primi della classe.

Gli emergenti
Canal e Casalone
Maurino è quasi una certezza ormai: segna a raffica con la Luparense, spacca le difese con la sua velocità. Il portiere del ?90 è sbocciato sotto l'ala protettrice del grande veterano Kiko e può legittimamente aspirare a una maglia azzurra. Se ci fosse un terzo gradino del podio lo daremmo a Chaguinha, sgusciante laterale dell'Acqua&Sapone.

Le possibili finaliste
Asti C5-Luparense
La corsa scudetto pare ristretta a tre formazioni: Asti, Acqua&Sapone e Luparense. I nero-arancio sono i grandi favoriti, gli abruzzesi giocano bene e hanno velocità, i veneti, però, sono esperti e ciò potrebbe fare la differenza nei playoff.

Candidate ai playout
Napoli-Marca
La questione retrocessione non ha molto da dire: i campioni d'Italia saluteranno la serie A.

Davide Chicarella

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale