IMG_2359
Sport

Sabato alle 17,30 Etinosa Oliha affronta Lezzi a Brescia

Incontro senza titolo in palio per l’imbattuto tricolore della Skull Boxe di coach Greguoldo, che difenderà invece a marzo 2021 la cintura dall’assalto di Fabio Mastromarino ad Asti

Sabato alle 17,30 Etinosa Oliha affronta Lezzi a Brescia

Una tappa intermedia da non sottovalutare, in attesa della difesa del titolo nella sua città. Prosegue, al netto delle difficoltà legate alla pandemia, il percorso di crescita del talento della Skull Boxe Asti Etinosa Oliha. Il campione italiano dei pesi medi, infatti, tornerà sul ring sabato 5 dicembre alle ore 17,30 a Brescia per affrontare il barese Francesco Lezzi, antagonista sulla carta alla portata dell’imbattuto tricolore. Il pugliese, un antagonista con cartellino negativo (12 match vinti, 16 persi, 2 pari in carriera), ha già disputato due incontri per il titolo italiano, a dimostrazione comunque della sua caratura nazionale. Il coach della Skull Boxe Canavesana, Davide Greguoldo, tiene la guardia alta: «Eti nonostante le difficoltà legate al Covid-19 si è preparato bene nelle ultime settimane, pronto per questa importante sfida che lo introdurrà poi a un 2021 ricco di appuntamenti decisivi per il suo percorso agonistico. E’ fondamentale che affronti Lezzi con la massima attenzione, è pugile esperto che da youth ha affrontato incontri prestigiosi».
Lo staff della Skull e il pugile ventiduenne partiranno nella mattinata di venerdì alla volta di Brescia per effettuare il “peso” e raggiungere la location del match, che andrà in scena a porte chiuse. Grande novità la presenza a bordo ring, al fianco di coach Davide Greguoldo, di Nourdine Hassan, pugile professionista del sodalizio astigiano che ha recentemente conseguito il patentino da allenatore e che supporterà così Oliha durante il suo match.
L’incontro di domani è il gustoso preludio al grande evento di inizio 2021: il 5 marzo, infatti, “El Chapo” difenderà la cintura di campione d’Italia dall’assalto dell’atleta romano Fabio Mastromarino (8 match vinti, un pari e una sola sconfitta), avversario di rango sconfitto da “Eti” nel tricolore WBC. Sarà il “main event” di un grande meeting di pugilato che si svolgerà al Pala Errebi San Quirico, e siamo certi che il laziale raggiungerà la città di Alfieri determinato a cancellare l’unica sconfitta subìta in carriera finora. Dovrà però fare i conti con il campione.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail