San Domenico, arriva anche Perfumo
Sport

San Domenico, arriva anche Perfumo

"Il San Domenico Savio fa maledettamente sul serio", parole e musica del patron Bruno Scavino in sede di presentazione del programma under e dei volti nuovi della prima squadra. La conferma

"Il San Domenico Savio fa maledettamente sul serio", parole e musica del patron Bruno Scavino in sede di presentazione del programma under e dei volti nuovi della prima squadra. La conferma arriva da un mercato a dir poco scoppiettante: dopo gli arrivi degli ex Libarna Bagnasco, Pergolini e Motta, del bomber ex Colline (13 gol in Eccellenza) David Pollina e dei giovani Sherif (ex Asca) e Del Piano (ex Colline), la scorsa settimana la mediana offensiva è stata rinforzata dall'arrivo di Dispenza, ex fantasista del Settimo, autore di 10 gol l'anno passato.

L'ultimo colpo, per l'attacco, dopo i tentativi con Boscaro e Massaro, è Alessandro Perfumo. Punta che può agire in ogni ruolo sul fronte d'attacco, ha segnato la bellezza di 42 reti nell'Arquatese in Prima lo scorso anno e rende atomico l'undici di Raimondi. Abozzando una formazione, nel 4-4-2 a rombo tanto caro al tecnico astigiano, i gialloverdi potrebbero giocare con Calabrò tra i pali, un under (Bertero?) sull'out di destra, Delpiano a sinistra, Pappadà e Bagnasco centrali di difesa, mediana composta da Conti vertice basso, Motta e Pergolini larghi, Dispenza fantasista, con attacco affidato a Pollina e Perfumo. Il San Domenico fa già paura.

Davide Chicarella

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo