La Nuova Provincia > Sport > SBA, tra attività intensa e preziose sinergie
Sport Asti -

SBA, tra attività intensa e preziose sinergie

Il supporto di Secursat, Emporio Pivato e Coldiretti fondamentale per il club

SBA, tra attività intensa e preziose sinergie


La
Scuola Basket Asti continua a sviluppare iniziative in vista della ripresa dell’attività sportivaLa sosta prolungata per l’emergenza Covid-19 e lo stop definitivo di tutti i campionati Fip non hanno fermato il lavoro della prima società cestistica locale, che vanta quasi 400 tesserati tra Settore Giovanile, Minibasket e prima squadra inPromozione. Guidata dalla presidentessa Paola Prunotto e dal responsabile tecnico Carlo Di Gioia, la Sba ha messo in campo una serie di progetti per mantenere il contatto con i propri ragazzi e proseguire in qualche modo l’attività. Un calendario fitto di appuntamenti che ha preso il via sin dai primi giorni di lockdown, promuovendo gli incontri via Skype degli allenatori con i loro gruppi, l’attivazione di video-allenamenti su YouTube per mantenere attivi i giovani atleti (dai prossimi giorni anche in sinergia con i Gators di Savigliano), il concorso “Inventiamoci un Canestro” e la “24ore di Basket24x1K Virtual su Facebook, che ha coinvolto circa 500 persone e ha visto protagonisti 186 giocatori suddivisi in 43 squadre che hanno messo a segno oltre 18.400 canestri in una fantasiosa gara di tiro in diretta da remoto. Per l’estate i vertici della società stanno lavorando per rendere praticabili i campetti cittadini all’aperto, mentre è in fase di valutazione il Basket Camping di Roccaverano. A settembre verrà inoltre strutturato un nuovo “Progetto Scuole”.

<Sono stato due mesi difficili – ha commentato Carlo Di Gioia – ma la cosa importante è che forse potremo a tornare a condividere qualche allenamento assieme all’aria aperta, anche se dobbiamo ancora capire le modalità e i tempi per muoverci nella massima sicurezza.> <Siamo fiduciosi di poter riprendere dove avevamo lasciato – ha aggiunto il tecnico – anche se purtroppo non potremo portare a termine i campionati che vedevano alcune nostre formazioni ai vertici delle classifiche, in particolare la Promozione Secursat, l’Under 18 Emporio Pivato, l’Under 16 Coldiretti, l’Under 14 e l’Under 13 Bar Cocchi.>

Essenziale per il futuro sarà il supporto degli sponsor: <In questo momento non si può che fare rete – ha dichiarato Nella Musso, vice presidente della Sba e sarà necessario entrare nell’ottica di stimolare le iniziative per coglierne poi le opportunità. Quest’anno abbiamo fatto un ottimo lavoro e il nostro gruppo è già all’opera per il futuro, così come è evidente la voglia degli imprenditori di ricominciare. Sarà importante che le aziende abbiano sensibilità verso il territorio per ricevere in cambio la stessa attenzione.>

<Con i nostri sponsor stiamo stringendo un legame sempre più forte – ha aggiunto la dirigente – lavoreremo sulla sicurezza assieme a Secursat, prenderemo parte agli eventi a “Km zero” di Coldiretti e con Emporio Pivato stiamo studiando una sinergia che abbia valenza per la crescita di entrambe le realtà.<In questo frangente – ha concluso Nella Musso – sarà determinate avere l’intelligenza di vedere le opportunità che si celano nelle criticità.>

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente