sport italy
Sport
Iniziativa

Sport Italy, filantropia e lezioni gratuite al Palazzetto dello Sport

Gli allenatori svolgeranno attività di miglioramento tecnico individuale per tre pomeriggi settimanali a tutti i ragazzi interessati tra i 6 e i 16 anni, suddividendoli per fasce d’età

Fino a giugno gli allenatori dello Sport Italy svolgeranno attività di miglioramento tecnico individuale al Palazzetto dello Sport per tre pomeriggi settimanali rivolto a tutti i ragazzi interessati tra i 6 e i 16 anni. Da uno studio svolto da un’associazione di psicologi italiani è emerso che il 42% degli adolescenti soffre di depressione a causa della condizione di abbandono provocata dall’attuale pandemia. La A.s.d. Sport Italy per questo metterà a disposizione tre allenatori di calcio per i mesi di aprile, maggio e giugno al Palazzetto dello Sport di Asti, in via Gerbi.

Gli allenatori svolgeranno attività di miglioramento tecnico individuale per tre pomeriggi settimanali a tutti i ragazzi interessati tra i 6 e i 16 anni, suddividendoli per fasce d’età. L’iniziativa è a carico della società e coloro che volessero aderire, in modo gratuito, potranno telefonare direttamente ai mister per segnalare la propria partecipazione. Da sabato 24 aprile la A.s.d. Sport Italy ricomincerà anche l’attività dedicata ai diversamente abili tra i 5 e i 17 anni che hanno difficoltà fisiche, motorie, cognitive, affettivo-relazionali, emotive e comportamentali. Con l’obiettivo di unire il sostegno sociale e lo sport, gli operatori, avvalendosi dell’aiuto di professionisti specializzati operano con rapporto 1 a 1 nelle diverse aree di competenza. Riconosciuta anche in ambito medico l’importanza dell’attività sportiva come bisogno innato del corpo di esprimersi ed esigenza primaria dell’uomo, l’ A.s.d Sport Italy si impegna a sensibilizzare la comunità sul tema della disabilità nello sport.

Grazie a un accordo siglato con l’università Uni Astiss, che prevede il riconoscimento di crediti formativi agli studenti che daranno il proprio contributo per realizzare l’iniziativa, lo sport potrà così diventare uno strumento d’incontro tra gli studenti e gli atleti con disabilità. Gli allenamenti saranno svolti nel rispetto delle norme previste dai DPCM ministeriali nei mesi di aprile, maggio e giugno. Per adesioni, telefonare ai numeri: 3392492374, 3384914124, 3488559304, 3519011048.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail