Tigliolese bis
Sport
Prestigioso successo

Tamburello femminile: la Tigliolese trionfa in Coppa Italia

Nella finale di Noarna (Trento) superate le ragazze del Mezzolombardo

Con una prestazione di alto livello la Tigliolese ha fatto sua l’edizione 2021 della Coppa Italia di tamburello femminile open. Le ragazze guidate da Alessandra De Vincenzi hanno sconfitto nell’atto conclusivo della manifestazione il Mezzolombardo, formazione che si era imposta in campionato a spese proprio delle astigiane.

E’ stata la località trentina di Noarna ad ospitare l’evento agostano, nel quale il titolo maschile è stato appannaggio del Castellaro. La Tigliolese poteva contare nella circostanza su un organico comprendente Zimolo, Stella, Dellavalle, Arisio, Negro e Pescarmona. Per contro il Mezzolombardo schierava le due Zeni, Beatrice e Chiara, Mongibello, Lorenzoni, Calliari, Alice e Giada Fontana, guidate in panchina da Renato Zeni.

La prima frazione di gara era caratterizzata dall’equilibrio nelle battute iniziali, con cambi di campo in perfetta parità nel punteggio tra le contendenti fin sul 3 a 3. A questo punto la Tigliolese rompeva gli indugi ed accelerava il ritmo, piazzando un “break” di 3 a 0 che le permetteva di aggiudicarsi il primo parziale con il punteggio di 6 a 3. Preziose in questo frangente le giocate di Ludovica Stella e Cecilia Dellavalle.

Andamento analogo nel secondo set e risultato in bilico fin sul 4 pari, con le trentine, che operavano un paio di cambi, maggiormente determinate nel tentativo di allungare. La Tigliolese reggeva benissimo l’urto, mostrandosi efficace sia in fase di contenimento che nelle repliche.

Al momento opportuno la compagine di Alessandra De Vincenzi metteva a referto i “quindici” decisivi, conquistando i due punti che le garantivano il successo anche nella seconda partita: 6 a 4 il finale. Nota di merito nelle file astigiane, oltreché per le già menzionate Stella e Dellavalle, anche per Chiara Zimolo, precisa e puntuale nelle giocate da fondocampo. In semifinale Dellavalle e compagne avevano superato pe 2 a 0 (6-2, 6-2) la Cavrianese.

La Tigliolese ha così bissato il trionfo ottenuto nel 2019, esibendo a Noarna rispetto alle rivali superiori varietà di gioco e doti di recupero, oltreché saldezza di nervi nelle fasi cruciali della sfida. Le astigiane hanno saputo fare tesoro degli errori commessi nella finale di campionato, vincendo anche le difficoltà derivanti dal giocare la gara decisiva per la Coppa in campo esterno, al cospetto di un pubblico che sosteneva ovviamente le ragazze trentine. Prossimo appuntamento che vedrà di fronte Tigliolese e Mezzolombardo sarà la Supercoppa.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo