La Nuova Provincia > Sport > Tamburello open: debutto in trasferta per il Rilate-Chiusano
Sport Asti -

Tamburello open: debutto in trasferta per il Rilate-Chiusano

La Commissione Tecnica Federale della Fipt ha pubblicato i calendari ufficiali di tamburello di A e B della stagione 2020

Stilati i calendari

La Commissione Tecnica Federale della Fipt ha pubblicato i calendari ufficiali di tamburello di A e B della stagione 2020. In seguito alla forzata rinuncia del Chiusano a disputare la prossima massima serie, la stessa non vedrà al via alcuna formazione astigiana. Saranno undici le squadre che si contenderanno il titolo tricolore (in ordine alfabetico): Arcene, Castellaro (campione in carica), Castiglione delle Stiviere, Cavaion, Ceresara, Cremolino (unica piemontese in lizza), Guidizzolo, Sabbionara, Solferino, Sommacampagna e Tuenno.

Prima giornata in serie A

Il programma della prima giornata di campionato, prevista per domenica 22 marzo alle 15, vedrà andare in scena i seguenti confronti: Solferino-Cremolino; Castellaro-Sabbionara; Sommacampagna-Ceresara; Arcene-Guidizzolo; Castiglione delle Stiviere-Cavaion. Riposerà: Tuenno.

Il big-match nella giornata conclusiva

Lo scontro tra le due formazioni ritenute grandi favorite nella corsa verso lo scudetto è in programma nell’undicesima e ultima giornata: andata a Solferino, il 31 maggio, e ritorno a Castellaro il 20 settembre. Il torneo si fermerà per la pausa agostana dopo l’ottava di ritorno, in programma sabato 25 luglio, e riprenderà domenica 6 settembre. Prime sfide in notturna ad iniziare dalla quinta di ritorno (venerdì 3 luglio, ore 21,30).

Serie B: il Rilate-Chiusano debutterà in trasferta

Dodici le formazioni che si sfideranno nel campionato cadetto (in ordine alfabetico): Bardolino, Bonate Sopra, Castelli Calepio, Cavrianese, Cereta, Ciserano, Fontigo, Malavicina, Mazzurega, Palazzolo, Rilate-Chiusano e Settimo. Dall’unione delle forze tra il Rilate (ammesso alla B per meriti sportivi) ed il Chiusano (reduce dalla A) è nata l’unica formazione astigiana maschile che quest’anno sarà impegnata in un campionato nazionale. Affidato alle cure di Sandrine Nicole e Riccardo Dellavalle, il team della Val Rilate debutterà in trasferta domenica 15 marzo sul campo dei veronesi del Settimo.

Gare interne a Chiusano

Primo impegno impegno casalingo la settimana successiva, sabato 21 marzo, alle 15, contro la quotata Cavrianese. Il quintetto astigiano giocherà le gare casalinghe (quasi sempre di sabato) al “Renato Gerbo” di Chiusano. Gli impegni successivi del girone d’andata: domenica 29 marzo trasferta a Ciserano e il 5 aprile, ancora di domenica, match interno con i trevigiani del Fontigo. Sabato 11 aprile, vigilia di Pasqua, trasferta a Malavicina: sabato 18 arriverà a Chiusano il Palazzolo, il 25 aprile la squadra astigiana renderà visita al Cereta mentre il 2 maggio Petroselli e compagni ospiteranno il Castelli Calepio.

A Montechiaro l’ultima sfida in casa

Domenica 10 maggio trasferta sul campo del Bonate Sopra; il sabato a seguire, 16 maggio, sarà il Mazzurega l’avversario che sbarcherà al “Gerbo”. Chiusura del girone d’andata ancora in casa, domenica 24 maggio, quando sarà il Bardolino, formazione ambiziosa in ottica serie A, ad arrivare a Chiusano.
Nel girone di ritorno, nona giornata sabato 5 settembre, sarà l’impianto montechiarese intitolato a Nazario Tirico ad ospitare la partita tra il Rilate-Chiusano e il Bonate Sopra, ultimo impegno casalingo del campionato.

Nella foto sopra, Davide Gozzelino, passato dal Solferino all’Arcene.