Tris tricolore per l’Asti Blu di Santero: titolo invernale indoor a squadre
Sport

Tris tricolore per l’Asti Blu di Santero: titolo invernale indoor a squadre

L’Asti Blu ha vinto il Campionato Italiano Invernale di Apnea Indoor a squadre che si è tenuto il 7 e l’8 dicembre a Bologna, aggiudicandosi per la terza volta consecutiva il titolo. Dopo il

L’Asti Blu ha vinto il Campionato Italiano Invernale di Apnea Indoor a squadre che si è tenuto il 7 e l’8 dicembre a Bologna, aggiudicandosi per la terza volta consecutiva il titolo. Dopo il primo successo del 2012 ad Asti, quando si era riusciti ad organizzare i Campionati Italiani invernali nella nostra piscina comunale, il risultato è stato bissato lo scorso anno a Bolzano e nonostante tutto riconfermato quest’anno a Bologna. Nonostante tutto visti i problemi che sono emersi con la chiusura per lavori della piscina comunale. Si sono cercati e trovati degli spazi d’acqua ad Alba e a Torino, ma per forza di cose la ripartenza della stagione invernale è stata problematica. Grazie alla tenacia del presidente Maurizio Santero si è riusciti a ricompattare la squadra e gli atleti, anche a fronte di sacrifici, lo hanno seguito.

Tre le specialità in cui si sono cimentati gli atleti: apnea statica – dove l’atleta deve cercare di resistere il più a lungo possibile senza respirare restando immobile sott’acqua – apnea dinamica con e senza attrezzi – cioè nuoto in immersione con le pinne o monopinna e a corpo libero a rana. Nei due intensi giorni di gare, gli atleti astigiani si sono dovuti confrontare con i migliori apneisti italiani, fra cui i campioni della nazionale italiana di apnea Tatiana Di Poi, Ilaria Bonin, Andrea Vitturini, Aldo Stradiotti e Michele Tomasi ma accumulando con le varie prestazioni 71 punti hanno primeggiato sulle 28 squadre in gara.

Ecco gli atleti che hanno gareggiato e contribuito a tenere ad Asti il titolo italiano: Gozzelino Angelo, Rolando Giuseppe, Gallesio Roberto, Bregonzio Livia, Giannoccaro Rosa, Gozzelino Silvia, Borrelli Fabrizio, Ercole Mimma, Santero Maurizio, Vanacore Roberto, Buttaci Angelo, Perrone Enzo, Rissone Luca, Masi Marco, Scaburri Emiliano e Viarengo Chiara.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo