TROMBETTACAIRO
Sport
Evento

Trombetta: “Cairo ha dato l’ok per il ritorno ad Asti del Giro d’Italia nel 2023”

Le parole dell’avvocato e uomo di sport astigiano: “Il patron RCS ha anche confermato la volontà di riportare in città il Mamma Cairo”

Era nell’aria da un po’ di tempo, ora è giunta la conferma “ufficiosa”: il Giro d’Italia tornerà ad Asti nel 2023. Dopo l’arrivo dello scorso anno, attraverso le parole degli addetti ai lavori era parso facile evincere come vi fosse volontà comune di riproporre una tappa in città nell’immediato futuro, e l’ok è arrivato dalle vive dichiarazioni di Urbano Cairo, deus ex machina di RCS, organiggatore della “corsa rosa”.

A confermare il “placet” del patron del Torino FC giungono le dichiarazioni dell’avvocato Giovanni Trombetta, uomo di sport di rilievo nazionale e Consigliere con delega ai Grandi Eventi della nostra città: “Il dottor Cairo si è recato recentemente ad Asti, è stata l’occasione di confrontarci di fronte a un caffè in piazza San Secondo in compagnia del nostro sindaco, Maurizio Rasero. Cairo mi ha confermato la volontà di riportare il Giro d’Italia in città nel 2023. Non è ancora possibile definire che tipologia di tappa sarà, ma la certezza è che tra meno di due anni la grande corsa ciclistica tornerà ad animare le vie di Asti”.

“L’incontro con Cairo – prosegue Trombetta – è stato molto costruttivo, il presidente granata si è complimentato con il sindaco per tutto ciò che è stato fatto in città in questi anni e ha confermato la massima disponibilità nel supportarci per eventuali iniziative legate a sport e manifestazioni. Inoltre si è raccomandato di mettere in moto la macchina organizzativa per riaccogliere allo stadio il “Trofeo Mamma Cairo”, importante kermesse giovanile con al via club blasonati sospesa recentemente a causa della pandemia”. Grandi eventi sportivi all’orizzonte quindi, per la gioia di molti appassionati.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail