La Nuova Provincia > Attualità > Buona l’affluenza nell’Astigiano: alle 12 aveva votato il 19,86% degli elettori
Attualità Asti Canelli e sud Nizza Monferrato -

Buona l’affluenza nell’Astigiano: alle 12 aveva votato il 19,86% degli elettori

Buona l'affluenza nell'astigiano, ma nei seggi si sono registrati disagi dovuti alle lunghe code

Buona l’affluenza nell’Astigiano: alle 12 aveva votato il 19,86% degli aventi diritto

L’affluenza alle urne in queste elezioni politiche è in crescita rispetto alla medie delle ultime votazioni. In Italia alle ore 12 avevano votato poco più del 19% degli aventi diritto e l’Astigiano si pone in linea con il dato nazionale. Nell’astigiano alle 12 avevano votato il 19,86% degli elettori, con punte massime a Castel Rocchero dove alle 12 avevano già espresso il loro voto il 40,68% degli aventi diritto, seguito a poca distanza da Loazzolo dove aveva votato il 33,07%.
Le affluenze più basse si sono registrare a Castelnuovo Belbo con il 15,86% e a Incisa Scapaccino con il 16,07%. A Villanova alle 12 aveva votato il 18,15% degli aventi diritto, a Villafranca il 20,19% e a Valfenera il 23,28%. Ad Asti alle 12 aveva votato il 17,05% degli elettori.

Lunghe code ai seggi

Ma il problema non è tanto l’affluenza che è in crescita, quanto le code che si sono formate praticamente in tutti i seggi. Alla scuola Anna Frank la coda alle 15 di oggi era di circa una ventina di minuti per gli uomini e oltre i 45 minuti per le donne. Code lunghe anche negli altri seggi della città. Molte le lamentele degli elettori che questa volta, prima di poter votare, hanno dovuto fare un’anticamera un po’ troppo lunga. Questo è dovuto non solo all’affluenza in crescita, ma soprattutto al “tagliandino” antifrode apposto su ogni scheda, che ha rallentato di gran lunga i lavori degli scrutatori. Problemi soprattutto per gli anziani per i quali attendere in piedi per molto tempo rappresenta uno sforzo non indifferente.

 

f.duretto@lanuovaprovincia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente