La Nuova Provincia > Attualità > Click di Fabrizio Audano in concorso al National Geographic
Attualità Costigliole - San Damiano -

Click di Fabrizio Audano in concorso al National Geographic

Un'immagine scattata all’Oasi di Sant’Alessio a Pavia selezionata per il concorso fotografico 2018 di National Geographic nella categoria "Mondo Animale"

L’immagine selezionata da National Geographic

La passione per la fotografia di Fabrizio Audano è nota ormai da tempo, grazie alla sua partecipazione a mostre sul territorio, tra le quali Costigliole e Castagnole Lanze, in cui ha presentato in particolare “macro” del mondo della natura, e pubblicazioni sui social che regalano immagini davvero insolite e suggestive, di paesaggi, natura e degli animali che la popolano.
Ma negli ultimi giorni sono arrivati importanti riconoscimenti per gli scatti del costigliolese Fabrizio Audano. Innanzitutto la selezione della redazione del National Geographic di una sua fotografia per la partecipazione al concorso fotografico 2018, nella categoria “Mondo animale”, scelta tra le cinque inviate dalla stessa redazione: l’immagine, pubblicata sul sito, è stata scattata all’Oasi di Sant’Alessio a Pavia.

L’immagine di Fabrizio Audano in concorso al National Geographic

 

Primo classificato al concorso fotografico “La tua estate in Valle Varaita

E la scorsa settimana Fabrizio Audano è risultato primo classificato alla seconda edizione del concorso fotografico “La tua estate in Valle Varaita” allestito dalla Pro Loco di Pontechianale, nella categoria “Paesaggi e natura”, con l’immagine, scattata sui tornanti che scendono dal Colle dell’Agnello, che ritrae Marte e la via Lattea. «È il risultato della somma di due esposizioni, una per il cielo e una per il paesaggio e la scia dell’auto che scendeva dal colle», spiega Audano.

La fotografia di Fabrizio Audano premiata a Pontechianale

Altre due fotografie di Audano, presentate nelle categorie “Persone” e “Paesi e borgate”, sono state selezionate dalla giuria e arrivate tra le venti finaliste sulle 270 partecipanti.

Nello scorso mese di luglio, inoltre, Audano si era distinto per una spettacolare fotografia dell’eclissi lunare su Castel Burio, a Costigliole.

La Luna rossa di Fabrizio Audano

marta.martiner@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente