La Nuova Provincia > Attualità > Il miglior liceo linguistico è a Nizza
Attualità Nizza Monferrato -

Il miglior liceo linguistico è a Nizza

Se cercate il miglior liceo linguistico della provincia lo troverete qui, nella Valle Belbo, all’Istituto Nostra Signora delle Grazie

Se cercate il miglior liceo linguistico della provincia lo troverete qui, nella Valle Belbo, all’Istituto Nostra Signora delle Grazie. A incoronare questa scuola privata paritaria sono stati i dati di Eduscopio 2017, l’atlante delle migliori, e peggiori, scuole d’Italia elaborato dalla Fondazione Agnelli che consente di verificare, con un computer e un rapido motore di ricerca digitale, il punteggio ottenuto da ciascun istituto, diviso per corsi di studio. L’aspetto che maggiormente può interessare i genitori, è il fatto che questa classifica delle migliori scuole italiane prenda in considerazione, come criterio per l’assegnazione del “voto”, il successo che i ragazzi conseguono nei loro studi universitari.

Se, dunque, sono stati adeguatamente preparati nel corso della scuola superiore e la validità del metodo di studio acquisito. «Non possiamo che essere soddisfatti di questo risultato – è il commento della Preside, Suor Agnese Borra – il nostro istituto risulta complessivamente tra le migliori scuole della provincia e al primo posto tra i licei a indirizzo linguistico. Merito della cura e dell’attenzione che riserviamo all’insegnamento delle lingue straniere e che parte già dalle prime classi della scuola dell’infanzia. I nostri studenti possono poi avvalersi dell’utilizzo di un laboratorio moderno per l’apprendimento delle lingue». La scuola di viale Don Bosco che tutti a Nizza conoscono semplicemente come la “Madonna” vanta una lunga tradizione, di 139 anni e l’offerta formativa parte dalla scuola materna fino alle scuole superiori.

«Ormai contiamo generazioni di famiglie che da sempre si affidano a noi per l’educazione dei loro figli. I ragazzi si sentono come a casa e questo è fondamentale per una proficua frequentazione delle lezioni e per la loro crescita» conclude Suor Agnese. Oggi pomeriggio (venerdì) a partire dalle 17 l’istituto apre le sue porte per un “open day” rivolto alle famiglie. La scuola si presenterà anche attraverso lo svolgimento di tanti laboratori: tre proposte per ciascun ordine scolastico. E così si volerà nel mondo delle fiabe, si giocherà con l’inglese e si “cinguetterà” con la musica negli spazi della scuola materna; la primaria “andrà in scena” con tre laboratori che puntano a valorizzare anche la vena artistica della scuola, mentre alla secondaria di primo grado si metteranno in evidenza i punti di forza come l’uso di tablet e il perfetto insegnamento delle lingue straniere, felice anello di congiunzione con i laboratori di conversazione in inglese, francese e tedesco proposti dai ragazzi del Liceo Linguistico e loro insegnanti.

Ospite speciale della giornata sarà l’attrice Giusy Barone, fondatrice della Compagnia Teatrale Stregatti e di PiantemARTE specializzata nella produzione di spettacoli per ragazzi e laboratori di insegnamento delle arti visive attraverso le tecniche teatrali.

Lucia Pignari

Articolo precedente
Articolo precedente